Alto contrasto | Aumenta dimensione carattere | Leggi il testo dell'articolo
Home Articoli Rivista Idea L’opinione di Ivano Martinetti – verso il referendum – Io la penso...

L’opinione di Ivano Martinetti – verso il referendum – Io la penso così

«IL 20 E 21 SETTEMBRE voterò per il buon senso, quindi per il “sì”. meno parlamentari significa più efficienza»

0
122

«La riduzione del numero di parlamentari ha lo scopo di razionalizzare e snellire un parlamento spesso farraginoso e poco efficace. Il tema è dibattuto da tempo ed è stato oggetto di proposte sin dagli anni ’80. I tempi sono mutati sia in termini di demografia sia in termini di “peso” dell’opinione pubblica che di tecnologie di comunicazione. La democrazia rappresentativa è in crisi, anche per l’invadenza di partiti e lobby. I social media consentono ai cittadini di mettersi facilmente in contatto e si aprono nuove prospettive di democrazia diretta, specie a livello locale e regionale, con strumenti quali il bilancio partecipato e i referendum online, come accade in Svizzera. Nei Paesi con sistemi bicamerali, si stanno discutendo la riduzione dei parlamentari e l’aumento del coinvolgimento delle persone, in Fran­cia addirittura il Senato a sorteggio tra probi cittadini. Parafrasando Gaber, “democrazia è partecipazione, non solo rappresentanza”».

BaNNER