“Bra e Cavallermaggiore ancora collegate grazie a Regione Piemonte”

La nota dei Consiglieri Comunali braidesi della Lega

0
546
Da sinistra: Luca Cravero, Giuliana Mossino e Marco Ellena (foto del Consiglio comunale di luglio 2019)

Un sentito ringraziamento alla Regione Piemonte, che si è impegnata a garantire la tratta Bra-Cavallermaggiore. Noi consiglieri comunali Lega e delle liste civiche di minoranza ci siamo confrontati direttamente con gli esponenti regionali sostenendo l’importanza del collegamento, che fortunatamente continua, nonostante i bassi numeri di utenza che hanno messo a rischio la linea.

Come indicato già dalle istituzioni, per il momento i treni verranno sostituiti da dodici corse giornaliere di bus (ciascuna con più pullman) che consentiranno a studenti e personale scolastico di raggiungere gli istituti di Bra e di Alba e di rientrare a casa, oltre che di fornire un servizio minimo per gli altri viaggiatori. La nuova formula prenderà il via a partire dal 14 settembre. Per accedere al trasporto gli utenti dovranno stipulare un abbonamento con Trenitalia come se si trattasse di un normale trasporto su rotaia.

f.to
Consiglieri Comunali
Marco Ellena
Luca Cravero
Giuliana Mossino
Davide Tripodi
Sergio Panero