Demonte: l’Associazione Aire si presenta proponendo un picnic e un concerto

Sabato 22 agosto nei prati dell’Azienda agricola didattica La Fragolina di Demonte si tiene la serata di presentazione dell’associazione di promozione sociale Aire: in programma un picnic e un concerto gratuito dell’Agricooltour festival 2020. Durante la serata sarà possibile tesserarsi all’associazione, che destinerà il 20% delle quote associative ad un progetto solidale.

0
289

Sabato 22 agosto nei prati dell’Azienda agricola didattica La Fragolina di Demonte si tiene la serata di presentazione dell’associazione Aire: in programma un picnic e un concerto gratuito.

Il picnic sarà a base di prodotti del Consorzio Valle Stura Experience: i formaggi di Moiola e Sambuco, le verdure e i frutti di Demonte e i dolci di Roccasparvera saranno inseriti all’interno del box picnic realizzato dal progetto Terres Monviso, che promuove le valli del Monviso in modo unitario e sostenibile e nel quale Aire si riconosce. Il costo del picnic è di 10€; durante tutta la serata sarà attivo un piccolo servizio bar con degustazioni di sciroppi del Laboratorio artigianale Euphytos di Rossana, in valle Varaita, e di birra Anima di Roccasparvera.

A seguire spazio alla musica, con un concerto acustico inserito nel programma dell’Agricooltour, il festival più bucolico che ci sia, promosso da Isola Tobia Label e che giunge alla sua quinta edizione con dodici tappe in tutta Italia.

L’artista che si esibirà nel tour 2020, come da tradizione del festival, è stata scelta tra musicisti esordienti con un repertorio inedito di qualità: una formula che già in passato ha premiato: due artiste che hanno esordito alle edizioni precedenti dell’Agricooltour sono successivamente approdate alle fasi finali delle Targhe Tenco con i loro album. Sul palco quest’anno si esibisce Chiara Mariantoni alias Chiara Blue, cantautrice di origini reatine: nel 2019 è arrivata in finale al Premio “Bianca d’Aponte”, ottenendo la produzione artistica di un brano curata da Ferruccio Spinetti (Avion Travel, Musica Nuda). Quest’anno è stata selezionata per la finale del Premio Bindi.

La serata si svolgerà interamente all’aperto, ma è comunque necessario essere provvisti di mascherina per rispettare le normative in merito al contenimento della diffusione del covid-19: tra le dotazioni personali si consiglia inoltre una coperta, da stendere sul prato de La Fragolina per godere della serata in totale relax (e con distanziamento sociale certificato dai confini del proprio plaid).

Proprio i prati de La Fragolina ospitano abitualmente alcune altre attività di Aire, come i campi estivi residenziali esperienziali per bambini e ragazzi che si sono tenuti nel corso dei mesi di luglio e agosto. Durante l’evento sarà possibile visitare una piccola mostra con alcuni dei lavori realizzati dai ragazzi che hanno partecipato ai campi: una testimonianza diretta di come tra le attività di Aire ci sia anche la ricerca della creatività innata dentro ciascuno di noi e il suo sviluppo.

Durante la serata sarà possibile tesserarsi all’associazione Aire, che si occupa, oltre che di campi estivi, di promuovere e organizzare laboratori artistici, ambientali e esperienziali per bambini e giovani nei territori delle Alpi Occitane e del Monviso. Il costo della tessera, affiliata all’Arci, è di 10€: per ogni tessera 2020 sottoscritta, una quota di 2€ sarà destinata ad un progetto solidale e versata alla Onlus “A Poco A Poco”, impegnata nel sostegno dell’attività didattica di due scuole in Costa D’Avorio.

La partecipazione alla serata è gratuita, ma è necessaria la prenotazione, via email a [email protected] o con una telefonata o un messaggio al numero 389.2144782.

comunicato stampa