Elezioni Comunali 2020: Adriano Renaudi presenta la lista “Siamo Peveragno”

0
532
Adriano Renaudi

Con assoluta precisione sui tempi previsti, nei primi giorni di agosto (le elezioni sono fissate per il 20 settembre prossimo), Adriano Renaudi ha reso noto nome, «Siamo Peveragno» e candidati della sua lista per le elezioni amministrative a Sindaco di Peveragno (il Comune più grande della Provincia impegnato nella competizione).

Ricorda, geometra libero professionista con studio in Peveragno dal 1984, di aver partecipato alla Amministrazione comunale, come Consigliere, Vicesindaco ed Assessore, in più mandati, dal 1985 al 2010, per venticinque anni consecutivi, esperienza invidiabile.

Il progetto è chiaro, e risulta piuttosto critico, nella sua sintesi, con la attuale Amministrazione, del cugino Paolo Renaudi: «Cercheremo di fare ripartire Peveragno con una squadra di persone attive e ricche di esperienze nei vari settori. Esperienze e competenze oggi più che mai necessarie per “la buona Amministrazione”».

In effetti, noti ed attivi, esperti, ma con buona presenza giovanile, risultano i candidati, a partire da Ines Bosonetto, meglio nota come Chiara, insegnante, voce del gruppo «Gai Saber» ed anima dell’attivo Consiglio di Biblioteca. Al suo fianco sono il pensionato Mauro Avallone, l’impiegata Noemi Degioanni, l’ex dipendente ENEL Riccardo Cisnetti, la geometra Pinuccia Giraudo, l’artigiano Carlo Dotto, la studentessa Maria Olivero, l’architetto Pierangelo Mattalia, la studentessa Greta Andrea Spada (cresciuta respirando l’atmosfera della Compagnia del Birùn), l’insegnante Pietro «Pejo» Peirone, la sarta Rosella Sulas, il noto Daniele Piacenza, accompagnatore naturalistico ed ufficiale di Polizia Locale.

AT