Revello: Sabato 19 settembre il primo appuntamento dell’evento ‘Piacere di Cultura nelle Terre di Mezzo’

Da sabato 19 a domenica 27 settembre ventuno siti normalmente chiusi o poco fruibili apriranno le loro porte e ospiteranno un ricco programma di appuntamenti

0
207

Prenderà il via sabato 19 settembre a Revello e si concluderà domenica 27 settembre a Cardè Piasì ‘d Coltura ent’le Tere ‘d Mes / Piacere di Cultura nelle Terre di Mezzo, l’evento di inizio autunno curato dall’Associazione Octavia, che dal 2016 opera per la valorizzazione del territorio della pianura saluzzese e attualmente è costituita da quindici Comuni.

Tra il 19 e il 27 settembre un ricco calendario di proposte inviterà residenti e turisti alla scoperta o ri-scoperta di ventuno siti normalmente chiusi o poco fruibili di rilevante pregio e valore storico-artistico che ospiteranno mostre sul patrimonio storico-culturale delle Terre di Mezzo, esposizioni d’arte, concerti di musica tradizionale, proiezioni video, appuntamenti enogastronomici e attività che coinvolgeranno le scuole del territorio.

L’iniziativa, realizzata grazie al supporto della Fondazione CRT, della Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo e della Fondazione CRC e in collaborazione con l’ATL del Cuneese la Regione Autonoma Valle d’Aosta e la Regione Piemonte, si inserisce all’interno delle Giornate Europee del Patrimonio in programma sabato 26 e domenica 27 settembre, che quest’anno saranno incentrate sul tema della formazione continua veicolata attraverso il patrimonio culturale materiale, immateriale e digitale. Piasì ‘d Coltura ent’le Tere ‘d Mes / Piacere di Cultura nelle Terre di Mezzo, il primo evento che coinvolgerà tutti e quindici i Comuni dell’Associazione, è stato confezionato nell’ottica della Restitussion – Restituzione, ossia con l’obiettivo di “restituire” al territorio e alle comunità locali i beni, le risorse, i saperi e le tradizioni che fanno parte della storia e dell’identità locali e sono alla base della coscienza sociale e del senso di appartenenza al territorio. Oggetto di un’operazione di restituzione è ad esempio il Castello di Cardè, il cui cortile domenica 27 settembre alle ore 21 ospiterà il concerto di Antonella Ruggiero (ingresso a pagamento, biglietti prossimamente in prevendita). Parte del ricavato della serata, impreziosita da una degustazione di prodotti delle Terre di Mezzo, sosterrà i lavori di restauro del castello, volti a musealizzarne gli spazi.

In una situazione di difficoltà oggettiva per il mondo degli eventi, con Piasì ‘d Coltura ent’le Tere ‘d Mes / Piacere di Cultura nelle Terre di Mezzo l’Associazione Octavia lancia un messaggio di fiducia, consapevole che le azioni di restituzione contribuiranno ad aumentare l’attrattività dei quindici Comuni di Octavia anche nel mercato del turismo di prossimità. Il programma completo della rassegna, che rinnoverà l’ormai consolidato legame tra le Terre di Mezzo e la Valle d’Aosta attraverso la presenza di eccellenze valdostane di vari settori, verrà svelato al pubblico e alla stampa venerdì 11 settembre alle ore 17.30 in una conferenza stampa che avrà come cornice la Cappella Marchionale di Revello, uno dei beni visitabili nell’ambito dell’iniziativa.

comunicato stampa