Cuneo: firmata la convenzione per Villa Sarah, al Comune oltre 29.000 metri quadri di area verde

0
317

Granda Immobiliare Spa, Risso Srl (società proponenti) e Comune di Cuneo hanno firmato questa mattina (venerdì 7 agosto) la Convenzione che regolamenta lo sviluppo urbanistico dell’area di Villa Sarah sul Viale degli Angeli.

Il Piano Esecutivo Convenzionato (PEC), presentato nel gennaio del 2012 e previsto dal Piano Regolatore, ha ottenuto l’Autorizzazione Paesaggistica da parte della Regione Piemonte e l’approvazione della Sovrintendenza.

Con la firma della Convenzione il Comune di Cuneo acquisisce la proprietà di un’area verde di 29.086 metri quadri che si sviluppa lungo il Viale (a monte di Villa Sarah verso il Santuario), compresa la zona dove sorge il parco giochi che sino ad oggi era di proprietà privata e Villa Luchino.

Con la firma di oggi si chiude un iter urbanistico che ha tenuto banco in città per decenni – commenta l’Assessore all’Urbanistica Luca Serale -. Oggi la nostra città acquisisce a patrimonio pubblico un’immensa area verde, da molti già ritenuta della collettività ma che in realtà fino ad ora era privata. Inutile sottolineare che ci troviamo in uno dei posti più belli di Cuneo, con una vista esclusiva sulle montagne che fanno da corollario al capoluogo. Un nuovo spazio per i cuneesi e che si dovrà valorizzare sempre di più, considerando anche la presenza all’interno del parco di un immobile di pregio come Villa Luchino”.

Il progetto sull’area prevede la demolizione di Villa Sarah e la successiva costruzione di sei edifici residenziali a due piani. La realizzazione del PEC non contempla soltanto la cessione dell’area verde, ma, a scomputo parziale degli oneri di urbanizzazione, anche la realizzazione di un rivestimento delle pareti del canale irriguo, la riqualificazione dell’impianto di illuminazione pubblica con sistemi a basso consumo e ad alta efficienza energetica. Prevista inoltre la realizzazione di parcheggi pubblici lungo il controviale.

comunicato stampa