Serie D: Saluzzo, al “Damiano” il primo allenamento! Volti nuovi e conferme per puntare alla salvezza (FOTO E VIDEO)

0
537

Con ritrovo alle 17.30 al “Damiano” per le ormai abitudinarie fasi di prevenzione (misurazione della temperatura corporea e autodichiarazione sanitaria) è iniziata ufficialmente la preparazione del Saluzzo verso il campionato di Serie D 2020/2021.

Agli ordini del confermato mister Riccardo Boschetto, dopo i saluti di rito e le pacche sulle spalle per nuovi e vecchi, il gruppo si è radunato al centro del campo. L’obiettivo? Guardarsi negli occhi tra giocatori, staff e dirigenti, e dirselo: quest’anno ci sarà da lottare per salvarsi.

A prendere la parola in primis è stato il presidente Gianpiero Boretto, che ha sottolineato l’entusiasmo della piazza per il ritorno in Serie D per i 120 anni, pur confermando la volontà di puntare sul gruppo che si è meritato sul campo il salto di categoria.

Quindi, è stata la volta di mister Riccardo Boschetto. Dopo alcune indicazioni tecniche, l’allenatore è subito partito deciso: “La conferma dei vecchi per gratitudine? Io la gratitudine l’ho abbandonata da tempo. Se ho scelto di mantenere lo zoccolo duro è perchè credo di potermi salvare con voi. Discorso che vale anche per i nuovi e soprattutto per i molti giovani: non siete qui per caso, ma perchè in concerto con la società abbiamo ritenuto che foste funzionali per raggiungere il nostro obiettivo”.

Con Boschetto, presente anche tutto lo staff tecnico: il vice Giuseppe Pisano, il preparatore atletico Luciano Ritorto che ha “condotto le danze” nella prima fase di allenamento, il preparatore dei portieri Sergio Miretti, il massaggiatore Giorgio Bazzanini e il fisioterapista  Lorenzo Battisti.

Tanti i volti nuovi. Oltre ai nomi già noti, infatti, presenti anche Davide Aloia (ex Giovanile Centallo) e Alessandro Celestri, classe 1998 proveniente da Montebelluno (ex Torino). I due giocatori non sono ancora ufficialmente giocatori granata, ma hanno iniziato la preparazione in gruppo.

Questa la rosa completa (in attesa di poter ufficializzare gli ultimi giovani).

Conferme: Alessandro Serra (1993, terzino sinistro), Gabriele Carli (1988, difensore), Andrea Caldarola (1992, difensore), Simone Serino (1990, difensore/centrocampista), Pietro Barale (1995, centrocampista), Fabio Mazzafera (1996, centrocampista), Fabricio Porcel De Peralta (1986, attaccante), Nicolò Bedino (1999, terzino destro), Denis Mazzei (1990, centrocampista), Andrea Busano (2000, portiere), Giorgio Gennaro (2002, portiere), Marco Supertino (2001, difensore), Andrea Rrotani (2001, attaccante), Vittorio Tosi (2000, attaccante), Alexander Carrer (2001, attaccante), Manuel Scavone (1993, attaccante)

Acquisti: Luca Sardo (1986, attaccante), Gabriele Delpiano (2001, difensore), Andrea Masina (2002, terzino destro), Francesco Garello (2002, centrocampista), Alessio Sia (2002, centrocampista), Andrea Pittavino (2002, terzino)