Prima Categoria: Ama Brenta Ceva, tre volti nuovi all’insegna della gioventù

La squadra di mister Damnjanovic inizierà il raduno il prossimo 28 agosto, con tre amichevoli già in programma

0
265
In foto, il Ds Biestro e mister Damnjanovic con Samuele Giordano, autore di una delle reti cebane

Gioventù, strutture e la conferma di un mister che aveva fatto bene. Sono questi gli ingredienti alla base del rinnovato progetto dell’Ama Brenta Ceva, pronto a tornare in campo per l’inizio della preparazione in vista della nuova stagione di Prima Categoria.

I cebani, intanto, hanno ufficializzato tre nuovi innesti, tutti di ottima qualità: si tratta di Mohsin Bouras, centrocampista centrale classe 2002 proveniente dalla Monregale Calcio; Samuele Giordano, attaccante classe 2001 sempre dalla Monregale, e Giovanni Ruffino, centrocampista centrale del 2002 che nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Busca.

“Da qualche anno la politica della società è quella di valorizzare i giovani del proprio vivaio e cercare i talenti delle zone limitrofe – spiega il Ds Marco Biestro – In quest’ottica, che ci sta dando grosse soddisfazioni, anche quest anno abbiamo puntato sul ritorno di due giovani cebani(Giordano e Bouras, ndr) e sul prestito di un promettente giocatore classe 2002 di Mondovì come Ruffino. Cercheremo in questo periodo di integrare la rosa sempre focalizzandoci sui ragazzi: il progetto è quello di migliorare un gruppo già vincente per poter sfruttare al massimo nei prossimi anni il centro sportivo, unico nella zona, comprendente il campo a undici in erba e il nuovo sintetico pronto presumibilmente per l’autunno”.

La squadra, ancora affidata a mister Darko Damnjanovic, inizierà la preparazione il 28 agosto. Già in programma tre amichevoli: il 29 con il Carrù, il 3 settembre con il Bagnasco ed il 9 con il Dogliani. Sono poi in via di definizione due test con squadre liguri.

Ecco i tre volti nuovi in casa cebana: