Avvio del cantiere dell’Asti-Cuneo. Marello: “Buona notizia, ma la strada è ancora lunga”

0
261

La società Asti-Cuneo ha comunicato al Ministero delle infrastrutture l’avvio del cantiere nel tratto tra Alba e Verduno per i lavori preliminari alla costruzione dell’autostrada quali le bonifiche belliche, la preparazione del cantiere nonché di voler perfezionare le procedure di esproprio.

«È’ una buona notizia» – dichiara il consigliere regionale Maurizio Marello, già Sindaco di Alba – «che accolgo però senza esultare come ho visto fare dai miei colleghi della Lega della nostra Provincia. Queste attività sono legate al recente cambio di passo del Governo nazionale che ha portato il Cipe ad approvare il nuovo piano finanziario. Grazie quindi in particolare al lavoro fatto dal Presidente Conte e dal Ministro delle infrastrutture Paola De Micheli. La strada però è ancora lunga e anche le incognite e le difficoltà legate soprattutto alla parte del lotto 2.6 da Verduno a Cherasco che deve essere ancora completamente riprogettata e approvata (eliminando le gallerie da sostituire con i viadotti). Rimane poi tutta la partita delle opere complementari, strategiche che il territorio, ancora da finanziare».

c.s.