Umbria: lo spettacolo delle fioritura nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini (FOTO)

In questi luoghi, conosciuti e famosi in tutto il mondo, ogni anno, nei mesi di giugno e luglio si riversano migliaia di persone per vedere la spettacolare fioritura

0
194
Ph_Grazia Bertano Art Photo

In Umbria, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, è uno spettacolo della natura talmente bello da togliere il fiato. Arrivando da nord si percorre il Pian Perduto, dal quale si scorge Castelluccio di Norcia, in alto, a 1451 metri, appollaiato su un crinale che separa il Pian Perduto dal Pian Grande.

In questi luoghi, conosciuti e famosi in tutto il mondo, ogni anno, nei mesi di giugno e luglio si riversano migliaia di persone per vedere la spettacolare fioritura. I campi, ai piedi del Monte Vettore, si colorano fino a ricordare i quadri di Monet. Quest’anno, complice il lockdown forzato, che ci ha fatto perdere la primavera, sono arrivate più di settemila persone al giorno, creando caos e danni alle coltivazione.

Castelluccio, dopo l’ultimo terremoto, non è stata ricostruita. Tutto il borgo è zona rossa invaso da cumuli di macerie. Dalla furia del terremoto si sono salvati alcuni agriturismi, che erano già stati edificati con tecnologia antisismica ed è stato costruito un piccolo condominio per ospitare i residenti che vivono in paese da aprile a novembre. Il resto sono container che utilizzano i venditori di panini e souvenir.

La lenticchia, biologica, cresce in mezzo a distese di papaveri, fiordalisi e margherite, colorando i due pianori di rosso, bianco e blu. Anche se lo spettacolo finisce con la raccolta della lenticchia, restano campi di vari colori e i sentieri dove si possono incontrare: genzianelle, narcisi, violette, ranuncoli, asfodeli, viola Eugeniae, trifogli, acetoselle e tant’altro creando uno spettacolo incantevole, unico al mondo.

Nelle notti serene, la quasi totale mancanza di inquinamento luminoso, permette di vedere la via Lattea.

Una webcam inquadra Castelluccio e il Pian Grande in tempo reale https://tl.scenaridigitali.com/castelluccio/images/castelluccio.jpg