Mondovì: alla torre del Belvedere lo scorrere del tempo dell’artista Liliana Moro (FOTO E VIDEO)

Inaugurata ieri, venerdì 24 luglio, l'installazione sonora dell'artista milanese. Durante l’estate la Torre sarà visitabile il venerdì, il sabato e la domenica

0
671
Foto Arianna Pronestì Ideawebtv.it

Cosa ascolto quando ascolto lo scorrere del tempo?

È stata inaugurata ufficialmente ieri sera, venerdì 24 luglio, l’installazione sonora realizzata dall’artista milanese Liliana Moro, all’interno della Torre civica del Belvedere.

L’intervento, organizzato e promosso dall’Associazione Art.ur di Cuneo e a cura di Andrea Lerda, rappresenta un momento di vera rinascita, un modo per riappropriarsi degli spazi cittadini: infatti è il primo evento inaugurale che si svolge nel monregalese dopo il “lockdown” imposto dal Covid-19.

Cosa ascolto quando ascolto lo scorrere del tempo? Questa la domanda che l’artista pone ai visitatori, che nella salita alla cima della torre sono invitati ad indagare la concezione di tempo: il modo in cui lo percepiscono e il significato che gli attribuiscono.

L’INSTALLAZIONE

Liliana Moro con il musicista Tommaso Previdi ha creato una traccia sonora che varia da suoni della vita quotidiana a quelli provenienti dal mondo del cinema e della musica: l’audio, infatti, è un mix del ticchettio di diversi orologi, risate di bambini che giocano (registrati live a Milano mentre dall’artista, ndr), a cui si sovrappone la voce di una donna che conta fino a 87, numero che indica i gradini della Torre. La musica scelta, invece, è della violinista e compositrice americana Caroline Shaw.

L’installazione, realizzata con il patrocinio della Città di Mondovì, ha ricevuto il contributo della Regione Piemonte, della Fondazione CRC, rappresentata ieri da Giuliana Turco e il neo eletto consigliere Carlo Comino, della Fondazione CRT in collaborazione con ATL del Cuneese e Associazione La Funicolare.

LA PAROLA ALL’ARTISTA E AL CURATORE

 

ORARI 

Durante l’estate la Torre sarà visitabile il venerdì, il sabato e la domenica, per maggiori informazioni consultare il sito www.cuneoholiday.com.