E…state a Fossano: da luglio una serie di eventi musicali organizzati dalla Fondazione Fossano Musica

0
364

In questa anomala estate, le prime “prove” di normalità passano anche attraverso la ripresa degli eventi che caratterizzano il tradizionale intrattenimento delle calde serate estive: eventi all’aperto, concerti, musica dal vivo.

La Fondazione Fossano Musica, forte della sua decennale esperienza nel campo, si propone come traino per la ripartenza del settore, offrendo alla cittadinanza un calendario che partirà il 10 luglio e terminerà il 12 settembre e cercherà di restituire un po’ di serenità in questo periodo tormentato e difficile.

Grazie alla collaborazione del Comune di Fossano, che ha concesso la disponibilità degli spazi, ed alla nuova copertura per il palco di Piazza XXVII marzo 1861 donata dalla Fondazione CRF e dalla Cassa di Risparmio di Fossano SpA, l’estate fossanese proporrà serate per tutti e per tutti i gusti: musica classica/lirica, jazz, pop/rock musica vocale a cappella.

“In questo momento così difficile da comprendere, accettare e gestire, in un’ottica rinnovata, coniugando rigore, innovazione e divertimento, la rassegna Musica d’Estate si presenta con una programmazione di alto profilo, in linea con le disposizioni governative e regionali sino ad oggi emanate per far fronte all’emergenza sanitaria in corso” spiega il direttore della FFM Gianpiero Brignone.

Il Presidente della Fondazione CRF Dott. Gianfranco Mondino dichiara: “Dopo un periodo difficile, questo programma di eventi è la testimonianza di quanto il territorio abbia volontà di riprendere la vita pubblica e le occasioni di incontro, pur con tutte le accortezze necessarie. Complimenti dunque al Comune che ha organizzato il programma, ricco e versatile che potrà soddisfare le esigenze del pubblico.

La Fondazione e la Cassa di Risparmio di Fossano, congiuntamente, sostengono il progetto ed hanno finanziato la spesa di Euro 37 mila per l’acquisto della copertura del palco che permetterà agli eventi di poter “andare in scena” anche in condizioni di tempo non ottimali. Un ulteriore investimento a servizio della città che sarà utile per tutta l’estate e per le stagioni successive. Porgo pertanto i migliori auguri per la riuscita della manifestazione, con la speranza di ritrovarci l’anno prossimo senza le preoccupazioni causate dalla recente pandemia.”

Al calendario della FFM si aggiunge anche la proposta dell’Anima Festival che, rivisitato rispetto agli anni scorsi, proporrà un calendario estivo ricco di sorprese e nomi importanti della musica italiana e internazionale.

Per garantire il rispetto delle normative di sicurezza e di distanziamento, sarà obbligatorio prenotare online i propri posti a sedere sul sito https://www.imbaravalle.it/concerti/post?p=5835 oppure presso la Sede della FFM (Via Bava San Paolo n. 48 – Fossano).

c.s.