Alba, buona la prima di Estate all’Arena 2020: “Un esempio per ripartire”

0
317

Primo appuntamento con la rassegna Estate all’Arena 2020, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Alba in collaborazione con il Centro Studi Beppe Fenoglio.

Ieri, in occasione dell’inaugurazione, è stato proiettato “Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato”, documentario diretto da Walter Veltroni e prodotto da Sony Music. Una pellicola che racconta, attraverso interviste e riprese inedite, il concerto che Faber tenne il 3 gennaio 1979 presso il padiglione C della Fiera di Genova.

Un mese e mezzo fa sembrava impossibile da realizzare questa rassegna.
Nonostante sia stato un periodo difficile, siamo riusciti a realizzare un cartellone ricco di prodotti, grazie anche a tutte le realtà culturali della città di Alba. Questo deve essere considerato come un perfetto esempio per ripartire e per ricominciare”, ha commentato il vicesindaco Carlotta Boffa.

La rassegna proseguirà per il tutto il mese di luglio e si concluderà con un evento a sorpresa che verrà svelato nei prossimi giorni.

Il documentario è stato introdotto da Guido Harari, fotografo ufficiale di De André. Lo abbiamo intervistato per parlare del “Concerto Ritrovato” e di Faber.