Immesse 250.000 nuove trotelle nei torrenti e laghi alpini della Granda

Operazione di ripopolamento ittico condotta dalla Polizia Locale Faunistico Ambientale della Provincia

0
174

La Provincia ha acquistato 250.000 trotelle di specie fario che gli agenti della Polizia Faunistico Ambientale  provinciale stanno seminando in queste settimane nei fiumi e torrenti della Granda nell’ambito dell’operazione di ripopolamento ittico che si concluderà nei prossimi giorni.

Le trotelle di piccole dimensioni (tra i 4 e 6 centimetri) sono state fornite dall’incubatoio specializzato di Marco Borroni di Valdieri e cresceranno in modo naturale nei torrenti puliti per poi essere pescate nella prossima stagione. Durante la settimana sono già state immesse circa 130.000 trotelle nelle acque libere non gravate da vincoli, sia in zona montana, che in pianura. Nei prossimi giorni proseguiranno le semine delle restanti 120.000 trotelle, compresi alcuni laghi alpini di facile accesso.

Il consigliere provinciale delegato, Pietro Danna: “Grazie a questo intervento di ripopolamento dei nostri corsi fluviali siamo nelle condizioni di andare ad effettuare semine di trotelle dove ne è stato registrato il maggior bisogno: siamo soddisfatti di poter così rispondere alle istanze pervenuteci dai tanti appassionati della Granda”.

c.s.