50 mila mascherine donate dalla città cinese di Jinjiang, gemellata con la Granda

0
231

La Provincia di Cuneo ha ricevuto una donazione di 50 mila mascherine di tipo chirurgico dal governo municipale di Jinjiang, provincia di Fujian nella Repubblica popolare cinese e gemellata con Cuneo da alcuni anni. Con la Cina, infatti, sono stati stretti rapporti di amicizia e relazioni commerciali tra le aziende soprattutto del settore agroalimentare della provincia di Cuneo tramite l’intermediazione dell’Associazione Amicizia Italia-Cina e grazie al supporto del senatore Marco Perosino, già sindaco di Priocca e consigliere provinciale.

Con una lettera al sindaco Zhang Wenxian, il presidente della Provincia Federico Borgna ha voluto ringraziare, anche a nome del consiglio provinciale e dei cuneesi: “Abbiamo veramente apprezzato il vostro aiuto ed esprimiamo la più sincera gratitudine alla vostra amministrazione e all’interna comunità di Jinjiang, nell’attesa di incontrarci presto a Cuneo”.

La provincia di Fujian e la municipalità di Jinjiang contano rispettivamente 130 e 2 milioni di abitanti. Oggi, in tempi di pandemia, si rinnova questo rapporto di amicizia e di solidarietà tra le due realtà.

c.s.