Alba, Langhe e Roero: racconti di bellezza dal MUDI

La lunga notte delle chiese in edizione digitale

0
134

Venerdì 5 giugno si svolgerà la 5° edizione de “La Lunga Notte delle Chiese”,
un’iniziativa nazionale organizzata dall’associazione BellunoLaNotte.com con la
partecipazione di oltre 140 Diocesi, tra cui quella di Alba.

La grande notte bianca dei luoghi di culto, animata da numerose iniziative artistiche, culturali e occasioni di incontro, quest’anno non potrà svolgersi nella sua forma originaria ma vedrà la realizzazione di un’edizione speciale, in formato digitale!

Il Museo Diocesano vi accoglierà virtualmente nelle sue sette sedi distribuite tra Langhe e Roero: Alba, Cortemilia, Rodello, Cherasco, Corneliano, Sommariva Perno e Vezza d’Alba.
Attraverso alcune “video-pillole” sarà possibile riscoprire le bellezze e la ricchezza
del patrimonio artistico e religioso di alcune chiese della diocesi di Alba,
raccontate dagli operatori museali del Museo Diocesano di Alba e dagli studenti
del Liceo L. da Vinci, che nel mese di gennaio hanno partecipato al progetto per
le competenze trasversali e per l’orientamento, e dai Volontari per l’Arte che
presidiano le altre sedi del museo.

I contenuti digitali saranno visibili durante la serata di venerdì 5 giugno sul sito
lunganottedellechiese.com e sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del
Museo Diocesano Alba. Inoltre, la chiesa dell’Immacolata di Rodello, dove ha
sede il Museo d’arte moderna e religiosa “Dedalo Montali”, ospita la mostra
temporanea Il sacro e il viaggio visitabile online sul sito www.visitmudi.it.

cs