Bra si è fermata 1 minuto per ricordare la strage di Capaci

Campeggia (srotolato dalla balconata di Palazzo Garrone) il bellissimo ritratto di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, realizzato dall'artista braidese Giovanni Botta

0
87
Il bellissimo ritratto di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, realizzato dall'artista braidese Giovanni Botta

Campeggia (srotolato dalla balconata di Palazzo Garrone) il bellissimo ritratto di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, realizzato dall’artista braidese Giovanni Botta.

Questo è il simbolo braidese della Giornata della Legalità, alla quale la città della Zizzola ha aderito, quest’oggi alle 18, in piazza Caduti per la Libertà. Minuto di silenzio, in memoria della strage di Capaci: il 23 maggio del 1992, morirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. E in memoria di tutte le vittime della mafia. Dopo il minuto di silenzio, è intervenuto “ufficialmente” il sindaco braidese Gianni Fogliato.

L’Amministrazione comunale braidese ha aderito al flash-mob lanciato dall’ANCI e da Maria Falcone, presidente della Fondazione intitolata al fratello Giovanni.