Proposta shock della LND per la Serie D: quattro retrocesse per girone!

0
168

Una proposta (già avallata) sembra essere emersa dalla riunione LND conclusasi poco fa tra tutti i comitati nazionali della Federazione dilettantistica.

Secondo le prime indiscrezioni, infatti, sarebbe stato ipotizzato di decidere a tavolino 36 retrocessioni dalla Serie D: 4 per ognuno dei nove gironi di cui è composto il massimo campionato dilettantistico nazionale.

Una scelta forte e che potrebbe avere conseguenze rilevanti anche in Piemonte e, in particolare, a Cuneo. Nel girone A, infatti, il Bra non dovrebbe rischiare, anche se è lì: è quartultimo, a pari punti con Fezzanese e Ghiviborgo. In questo caso, andrebbero individuati dei criteri e in cima sarebbe stato ipotizzato di tenere conto degli scontri diretti, dove la Fezzanese è in svantaggio sulle altre concorrenti.

Uno scenario pesante, con le prime di ogni girone che sarebbero invece promosse, e che potrebbe essere ripetuto anche per le altre categorie dilettantistiche.

C’è tanta incertezza e un documento non verrà approvato prima di questa sera, ma è chiaro che qualcosa di bollente è in pentola. Questo intanto lo scenario nel girone A di Serie D.

A rischio retrocessione:

Bra/Fezzanese/Ghiviborgo (26 pt.)

Vado (24 pt.)

Verbania (23 pt.)

Ligorna (22 pt.)