Anche la provincia di Cuneo è senza parole per la scomparsa di Ezio Bosso

Venerdì 13 dicembre 2019 era stato ospite al teatro Politeama "Boglione" di Bra, per ricevere il Premio Gratitudine 2019 dalla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra. Al termine della cerimonia, avevamo avuto la fortuna e l'onore di poterlo incontrare e intervistare

0
573
Ezio Bosso sul palco del Politeama di Bra, lo scorso dicembre (foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

Lascia senza parole, l’annuncio dell’improvvisa scomparsa di Ezio Bosso. Il direttore d’orchestra, compositore e pianista torinese si è spento questa mattina, nella sua casa di Bologna, a soli 48 anni. Venerdì 13 dicembre 2019 era stato ospite al teatro Politeama “Boglione” di Bra, per ricevere il Premio Gratitudine 2019 dalla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra. Al termine della cerimonia, avevamo avuto la fortuna e l’onore di poterlo incontrare e intervistare. “Sono un uomo con una disabilità evidente, in mezzo a tanti uomini con disabilità che non si vedono“, aveva dichiarato in una delle sue tantissime uscite pubbliche.

Condoglianze ai famigliari dalla redazione di Ideawebtv.