Le scuole del territorio insieme per sostenere la sanità di Ceva

0
191

Prosegue la raccolta fondi per sostenere l’ospedale di Ceva (foto 1) promosso dagli istituti scolastici “Baruffi” di Ceva e Ormea e gli istituti comprensivi di Ceva e Garessio, insieme al Centro formazione professionale cebano monregalese, «Condividiamo con immenso piacere l’iniziativa solidale che accomuna tutte le scuole del territorio di Ceva, Garessio e Ormea»”, afferma la dirigente del “Baruffi” Mara Ferrero, unitamente ai dirigenti dell’Istituto comprensivo “Momigliano” di Ceva Marco Battella, dell’Istituto comprensivo di Garessio Laura Pinneschi e del Cfp di Ceva Mario Barello. Il link della piattaforma digitale “Gofoundme” è stato inviato a tutto il personale coinvolto della scuola, docenti, studenti e personale Ata.

«Un appello alla vicinanza al nostro personale medico e infermieristico, che combatte in prima linea questa guerra», prosegue la dirigente Ferrero. «In particolare, l’iniziativa andrà a beneficio dell’ospedale di Ceva. Ognuna delle nostre voci potrà unirsi al grande coro di solidarietà verso chi oggi è più esposto al rischio del contagio». L’invito è a intonare insieme #iodonodacasa perché una piccola voce, unita a molte altre, dà vita ad un meraviglioso coro! #iodonodacasa!