Volley A3/M, stagione finita. Cuneo Volley: “Scelta sofferta, al lavoro per salvaguardare e ripartire”

0
132
Foto credit: Ciribirigì – Studio fotografico

Nella giornata di ieri, lunedì 6 aprile, si sono tenute tre videoconferenze separate per decidere le sorti dei Campionati di Superlega, A2 e A3. Se nella massima categoria vi sono stati due voti divergenti, nelle altre due consulte all’unanimità si è convenuto sulla sospensione definitiva dei campionati.

Il Presidente del Cuneo Volley, Vito Venni: «E’ stata una decisione sofferta, il momento che stiamo attraversando però obbliga a dare priorità ad altro, in primis la situazione sanitaria. In questo momento in società stiamo lavorando per salvaguardare la stagione dal punto di vista economico, con la volontà di ripartire per garantire continuità al progetto Cuneo Volley».

La decisione finale ora spetta alla Federazione Italiana Pallavolo, responsabile dell’ordinamento dei campionati, che determinerà le modalità di sospensione di questa stagione e di conseguenza di ripartenza della prossima.

Foto credit: Ciribirigì – Studio fotografico

Il Vice Presidente del Club Cuneese, Gabriele Costamagna: «Allo stato attuale è difficile prevedere uno scenario futuro. Siamo vicini alle aziende sponsor, agli appassionati e ai collaboratori che stanno attraversando questo momento di difficoltà: nei prossimi giorni riprenderemo la programmazione, da parte nostra c’è la volontà di ripartire con basi solide insieme a loro. Sono convinto che con coraggio e sacrificio Cuneo ripartirà più forte di prima».

Durante le consulte di ieri è stato altresì conferito mandato ad una commissione composta dall’AD della Lega, Massimo Righi, e dagli avvocati Stefano Fanini (Consigliere) e Fabio Fistetto (consulente di Lega), di curare la gestione quadro delle trattative economiche con atleti e staff.

c.s.