Coronavirus, Italia in lockdown fino al 13 aprile: “L’allarme non è cessato”

0
757
Il Ministro della Salute Roberto Speranza

L’Italia resta in lockdown (almeno) fino a Pasquetta. Nell’informativa al Senato di questa mattina, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha confermato che tutte le misure restrittive per il contenimento del Coronavirus saranno prorogate fino al prossimo 13 aprile.

I dati sono in miglioramento ma l’allarme non è cessato” ha sottolineato il Ministro. La quarantena prosegue, quindi, in attesa di capire, nel caso di una discesa continua di contagi, quali saranno le prime attività che potranno riaprire e con quale gradualità. Confermati, quindi, anche i divieti sugli spostamenti per i cittadini.