Coronavirus, falsi medici bloccati dai Carabinieri a Roreto di Cherasco

0
1204

Falsi medici, che provavano ad entrare nelle case dei cittadini con la scusa di effettuare tamponi per il Coronavirus, sono stati fermati nella giornata di oggi a Roreto di Cherasco: ad annunciarlo è stato il sindaco di Cherasco Carlo Davico, il quale ha raccomandato a tutti massima prudenza per il rischio di truffe e furti, commessi approfittando della preoccupazione per la diffusione del virus.

Nella giornata di oggi si sono verificati alcuni spiacevoli episodi a Roreto di falsi medici che chiedevano di entrare nelle case per fare i tamponi. Sono stati fermati dai carabinieri. Chiedo a tutti i cittadini di prestare massima attenzione e non aprire a questi personaggi. Se si presentano a casa chiamare il 112 e non aprire assolutamente la porta” così il primo cittadino.

Ricordiamo che residenti proprio a Roreto di Cherasco sono i tre cinesi ricoverati all’Ospedale Carle di Cuneo e risultati per fortuna negativi alle controanalisi sul Coronavirus effettuate ieri.

A questo link tutte le indicazioni e consigli diramati da Regione Piemonte https://www.ideawebtv.it/2020/02/24/coronavirus-attenzione-a-truffe-e-fake-news/