Parola chiave “Prevenzione” due incontri organizzati da Donne per la Granda e PRE.ZIO.SA.

Appuntamento ad Alba il 2 marzo a Cuneo il 12 marzo

0
152

Sulla parola chiave la prevenzione nell’ambito dei tumori e sulle tante domande che si vorrebbero fare è indirizzato il focus dei due incontri che coinvolgono Medici Specialisti di alto profilo, delle due eccellenze della Sanità della Provincia di Cuneo: l’Asl CN2 e l’ASL CN1 con gli Ospedali di Alba e di Cuneo. Gli eventi sono organizzati dall’associazione culturale Donne per la Granda e dall’associazione onlus PRE.ZIO.SA.

Prevenzione Promozione Salute, con il patrocinio del Comune di ALBA e del Comune di CUNEO con 8 marzo e dintorni. Gli incontri sono aperti a tutta la cittadinanza. Il primo è in programma ad Alba, lunedì 2 marzo , il secondo a Cuneo giovedì 12 marzo.

Alba, lunedì 2 marzo alle 18

“La prevenzione dei tumori: dove, come e perché “ è il titolo dell’incontro che si terrà  nel palazzo Banca d’Alba  in via Cavour 4.

Interverranno: Massimo Veglio, Direttore Generale Asl CN2, Cinzia Ortega Direttore SC Oncologia Asl Cn2, Laura Marinaro Responsabile  SSD Epidemiologia, promozione salute e coordinamento attività di prevenzione ASL Cn2, Cloè Dalla  Costa Direttore della FF SC Nutrizione  Clinica e Disturbi del Comportamento Alimentare, Marinella Destefanis Dirigente Medico I livello SC Oncologia, Lorenzo Gola e Giuseppe Fenocchio entrambi MMG dell’Asl Cn2.

Il convegno ha il patrocinio della Regione Piemonte, della Banca d’Alba e della Fondazione dei Santi Lorenzo e Teobaldo.

Cuneo, giovedì 12 marzo alle 18

“Preveniamo! Tutto quello che voi donne volete sapere sulla prevenzione e non avete mai osato chiedere” è il titolo dell’incontro che si terrà allo Spazio Incontri della Fondazione CRC in via Roma 15.

Il secondo appuntamento organizzato dall’associazione culturale Donne per la Granda e dall’associazione onlus PRE.ZIO.SA. sui temi di salute e prevenzione è inserito nell’ambito di “8 Marzo e dintorni” del Comune di Cuneo.

Preveniamo,  l’esortativo titolo  che esplicita  la finalità di genere nel sottotitolo, vedrà coinvolti specialisti di riferimento dell’Ospedale del Santa Croce e Carle, che è tra gli ospedali italiani più attenti alla prevenzione, alla diagnosi e alla cura delle patologie femminili, come attestano i tre bollini rosa, il punteggio massimo, della Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna.

Ad aprire la serie di Relatori sarà Corrado Bedogni Direttore Generale  Aso Santa Croce e Carle, a cui seguiranno Franca Fagioli Direttore dell’ Onco-Ematologia Pediatrica del presidio ospedaliero infantile Regina Margherita di Torino e Marco Carlo Merlano Ricercatore dell’Istituto di Candiolo. Come Responsabile della Breast Unit dell’Oncologia Medica del l’Ospedale cuneese interverrà Ornella Garrone, alla quale faranno seguito Giuseppe Malfi Direttore  della Dietetica e Nutrizione del Santa Croce e Carle ed Antonella Toselli della Medicina Generale dello stesso nosocomio.

Modera e conclude Maura Anfossi Responsabile del Servizio di Psicologia S. Croce e Carle.

L’incontro ha il patrocinio della Regione Piemonte e dell’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle.

cs