Alto contrasto | Aumenta dimensione carattere | Leggi il testo dell'articolo
Home Idea Sport Basket Basket D/M: Gators, una sconfitta che pesa! Carmagnola passa con un netto...

Basket D/M: Gators, una sconfitta che pesa! Carmagnola passa con un netto +28

0
120

Venerdì 14, i Gators hanno giocato in trasferta, contro Carmagnola, squadra ostica, seconda in classifica a pari merito con Chieri.

La VM Service, priva del proprio coach Diego Arese, costretto ai box da un piccolo intervento, deve fare a meno anche degli infortunati Giacone e Marengo, oltre ad Ambrogio, fuori per impegni personali e di Nasari e Grosso, out per regolamento interno.

Gli alligatori chiedono un ulteriore sforzo a Valter Nicola, dopo la stupenda prestazione contro Chieri, e schierano ben quattro Under 18, Nicola Stefano, Robasto, Arneodo e Davicco.

L’inizio della partita non è dei migliori per Sabena e compagni: Carmagnola attacca bene il ferro con Milone e approfitta di ogni piccola distrazione degli ospiti per riversarsi in contropiede, segnando canestri facili.

I Gators muovono bene la palla, ma non riescono a dare profondità e si affidano troppo spesso al tiro da tre punti, ma la mira non è quella dei giorni migliori e quasi tutti i tiri si infrangono sul ferro, dando il là alle scorribande di Fuso e compagni che tengono un ritmo altissimo.

In pochi minuti Carmagnola si porta sul +10 scavando, fin dai primi istanti, un break importante.

Anche nel secondo periodo la musica non cambia: coach Nasari prova ad alzare il quintetto con Valter Nicola, e la palla va più spesso in area; Cerutti lotta su ogni pallone e trova un paio di bei canestri in penetrazione, ma il contropiede di Carmagnola colpisce ancora: Mammola e Vergnano ne approfittano, segnando da sotto e da fuori.

La VM Service prova a passare a zona e la mossa sembra dare qualche frutto: l’attacco di Carmagnola si blocca, ma i Gators non ne approfittano e il margine di vantaggio resta rassicurante per i padroni di casa, che vanno al riposo sul +14.

Nel terzo quarto, Valter Nicola e Sabena provano a suonare la carica, Robasto e Arneodo giocano minuti di buona personalità, ma i Gators non danno mai la sensazione di poter rientrare in partita. Dopo pochi minuti, Cerutti commette il quinto fallo e coach Nasari si ritrova senza un play di ruolo, cosa che complica ancora di più la gestione dei possessi offensivi. Caldarone e Stefano Nicola si alternano in regia, facendo del loro meglio, ma Carmagnola gestisce il vantaggio con tranquillità.

Nell’ultimo quarto, le bombe di Sipala e i liberi di Fuso chiudono definitivamente la partita. Botto e Sabena sono gli ultimi a mollare, ma il divario è troppo ampio e gli ultimi minuti scorrono veloci, con i giovani biancoverdi che si mettono in luce con alcune buone iniziative.

La partita si chiude sul 74-46, con la VM Service che poteva sicuramente fare di più, nonostante le assenze.

Adesso sotto con gli allenamenti, sperando di recuperare qualche infortunato e riprendere la marcia, fin dalla prossima gara contro Sagrantino.

CARMAGNOLA – VM SERVICE GATORS 74-46

Parziali: 24-15, 38-24, 52-33.

VM SERVICE Gators: Sabena 8, Cerutti 5, Caldarone 3, Arneodo, Davicco, Nicola V. 5, Fissore 4, Nicola S. 3, Botto 14, Robasto 4. All. Nasari

Carmagnola: Fuso 14, Milone 10, Sipala 12, Mammola 16, Gili S. 2, Porello 5, Vergnano 11, Paschetta 2, Dal Sasso 2, Masola. All. Gili P.

c.s.

BaNNER