La Guardia di Finanza di Cuneo con la CRI, in prima linea per la donazione di sangue, organi e tessuti (FOTO)

0
158

Nella giornata di venerdì 14 febbraio, presso la sede del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Cuneo, in via Cesare Battisti n. 6, si è tenuto un incontro, con la partecipazione di una folta rappresentanza di tutti i militari in servizio nella “Granda”, sulla promozione della cultura trasfusionale organizzata dalla Croce Rossa Italiana Comitato di Cuneo – Gruppo Donatori Sangue, Organi e Tessuti.

L’incontro informativo ha avuto quale scopo quello di sensibilizzare gli intervenuti sull’importanza della donazione, ancora oggi non sufficientemente compreso e spesso sottovalutato.

I relatori della Croce Rossa – Comitato di Cuneo hanno illustrato i molteplici impieghi del sangue raccolto dai donatori, che vanno dal soddisfacimento delle necessità ospedaliere, fino alla realizzazione, con alcuni componenti dello stesso sangue, come il plasma e le piastrine, di emoderivati, sempre più utilizzati ed efficaci in numerose terapie.

Il Corpo della Guardia di Finanza, attraverso numerose campagne di sensibilizzazione in tutti i Reparti della Provincia, intende dare il proprio contributo per aiutare concretamente chi ne ha bisogno e promuovere, nel contempo, tra i propri appartenenti, il valore della solidarietà.

Il Comandante Provinciale, Col. t. ISSMI Luca Albertario, durante l’incontro, nel ringraziare la Croce Rossa di Cuneo per aver proposto l’iniziativa, ha avuto modo di evidenziare come il Corpo, oltre ad assolvere i compiti di salvaguardia della sicurezza economica e finanziaria della collettività, è da sempre aperto, in ragione dello spirito di umana solidarietà che da sempre contraddistingue i suoi appartenenti, alla società civile, anche con eventi della specie a carattere benefico.

c.s.