Volley A2/F: LPM Bam Mondovì continua la scia positiva battendo 3-1 Martignacco

Le pumine torneranno al Pala Manera l'8 marzo contro Soverato

0
396
Foto Guido Peirone

Sestetto monregalese: Scola in regia, opposto Zanette, centrali Rebora e Tonello, in banda Rodriguez e Tanase, libero Agostino.

Sestetto Martignacco: Carraro al palleggio, opposto Nwanebu, centrali  Rucli e Busolini,  in banda Fiorio e Pascucci, libero Giugovaz.

 

La corsa nella Pool Promozione delle rossoblù monregalesi continua a tutto ritmo, dopo la vittoria al tie-break contro San Giovanni in Marignano, la LPM Bam Mondovì affronta con decisione anche Martignacco, squadra della ex Roberta Carraro. Il Puma dopo vari momenti di contatto conquista i primi due set 25-21.

Un terzo tempo combattutissimo vede l’infortunio di Agostino per Mondovì e di Pascucci per Martignacco. Le due formazioni si inseguono fino al 20-20. Mondovì cede in questo tempo che viene conquistato Martignacco 22-25. La LPM Bam Mondovì guida l’ultimo set che porta le rossoblù al match point con l’ace di Rodriguez. Rebora chiude la partita 25-14.

 

PRIMO SET

La LPM Bam Mondovì conquista il primo punto con l’attacco di Alice Tanase (1-0). Out l’attacco di Martignacco (2-0). Ancora Tanase porta avanti la battaglia del Puma (4-1). Tonello sigla il punto del distacco 5-2 dalle avversarie. Martignacco ingrana la quarta e inizia la rincorsa del Puma fino al 7-10, quando Coach Delmati chiama il primo time out. Zanette guida la rimonta siglando il punto 8-10. Rodriguez accorcia -1. Le due formazioni trovano la parità sull’11-11. Tanase allunga +1. Tanase in fast si regala il 14-14. Sinfonia punto a punto fino al 18-18, ci pensa Zanette a sorpassare +1. Zanette in fast conquista il 23-21. Sempre Zanette va al servizio per il primo set point di Mondovì (24-21). Ci pensa Tanase a chiudere il primo empo con l’attacco vincente del 25-21.

 

 

SECONDO SET

 

Secondo tempo a contatto (4-4), Scola allunga +1. Muro punto per Martignacco (5-6). Ace di Sofia Rebora che vale l’8-7 di Mondovì. Zanette sigla l’ace del 10-9. La sfida continua a restare accesa, nessuna formazione indietreggia, Rodriguez abbatte in fast il muro avversario (12-11), ma Martignacco risponde con l’attacco del pareggio 12-12. Coach Gazzotti chiama il time out sul 16-13. Martignacco tenta di risalire la china con l’attacco vincente del 18-15. Nwanebu mette a segno il 20-17. La LPM Bam Mondovì non molla e prosegue la sua corsa verso fine set, che chiude, esattamente come il primo tempo, 25-21.

 

TERZO SET

 

Anche in questo terzo parziale la LPM Bam Mondovì si dimostra costante nel gioco e cerca di allungare subito le distanze da Martignacco (10-7). Le avversarie cercano di marcare le rossoblù allungando 10-8. Cambio nelle file di Martignacco che vede costretta Giulia Pascucci a uscire per un infortunio alla gamba. Zanette sigla il punto del 12-8. Martignacco ritrova la parità (13-13) con Roberta Carraro.

In campo per Mondovì entra Simona Mandrile per sostituire Silvia Agostino, in panchina per uno strappo. Delmati chiama il time out sul 14-18.  Rodriguez mette a segno il punto del 15-16. Rebora mette già il pallone vincente del 16-18. Out l’attacco di Martignacco, le distanze si accorciano -1. Rebora pareggia i conti 18-18. L’attacco avversario si spegne out segnando il sorpasso di Mondovì (19-18).Gazzotti chiede time out. Formazioni nuovamente a contatto 20-20. Entra nelle fila rossoblù Martina Bordignon. Martignacco sorpassa 21-22. Martignacco tenta l’impresa con Carraro alla battuta 22-24. Non va l’attacco di Mondovì che regala il set a Martignacco 22-25.

 

QUARTO SET

 

Inizio deciso per la LPM Bam Mondovì (12-6), complice un tocco al soffitto Martignacco si porta sul 12-7  e subito dopo 12-8. Zanette mette a segno il 13-8 di Mondovì. Martignacco conquista ancora terreno (13-9). Out il servizio di Dhimitriadhi. Muro punto di Tonello sull’attacco avversario (15-9). Mondovì allunga le distanze 16-10. Ace per Tonello che porta il Puma 19-11. Sul 21-10 Gazzotti chiede time out. Mondovì conquista con Rebora il 23-13. Ace di Rodriguez per il match point di Mondovi 24-13. Rebora chiude la partita 25-14.

 

PARZIALI SET  3-1 (25-21); (25-21); (22-25); (25-14)

 

LPM BAM MONDOVI’: Rodriguez 14, Rebora 12, Zanette 22, Tanase 14, Tonello 11, Scola 1, Agostino (L), Bordignon, Mandrile (L). Non entrate: Midriano, Bonifazi, Fezzi. All. Delmati. ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Busolini 6, Carraro 3, Pascucci 8, Rucli 3, Nwanebu 17, Fiorio 7, Caravello (L), Dhimitriadhi 4, Stival 2, Pecalli 2, Caserta, Sabadin, Giugovaz. Non entrate: Beltrame. All. Gazzotti. ARBITRI: Usai, Fontini. NOTE – Durata set: 27′, 26′, 32′, 21′; Tot: 106′.