Mondovì: il direttivo de ‘La Funicolare’ apre i tesseramenti

Valeria Bruno ed Elvio Chiecchio eletti vicepresidenti del sodalizio

0
134

L’anno 2020 dell’Associazione ‘La Funicolare’ si preannuncia ricco di eventi e manifestazioni, organizzate con l’intento di animare il capoluogo monregalese ed unite alla volontà di collaborare con altre realtà al fine di continuare la crescita, in termini numerici, dei passaggi nel centro commerciale naturale della città di Mondovì. Il calendario provvisorio degli appuntamenti annuali è stato posto al centro della recente riunione, in cui sono state poste importanti conferme.

«Aumentare il numero di soci – afferma Mattia Germone, presidente ‘La Funicolare’ – è il primo obiettivo delle nostre azioni. Vogliamo porre in grande evidenza l’importanza di fare rete, costruire una squadra per far crescere ogni singolo associato che, tramite il tesseramento, garantisce un importante contributo al bilancio associativo. In verità le quote rappresentano una piccola percentuale in termini finanziati, ma la consapevolezza di lavorare con l’appoggio di un numero sempre più alto di soci è per noi fondamentale. Indispensabile tanto quanto l’apporto dei volontari e dei contributi della Fondazione CRC, del Comune, della Fondazione CRT e di tutti gli altri sostenitori della ‘Funicolare’. Siamo dunque pronti per un 2020 ricco di novità!».

Presieduto da Mattia Germone e guidato dal segretario Loredana Murizzasco, il consiglio direttivo ha visto la partecipazione di Gianni Barbieri, Michela Basso, Matteo Bongiovanni, Valeria Bruno, Rosy Calandri, Elvio Chiecchio, Giulia Coccalotto, Enrico Giana, Federico Robaldo, Fabio Viola, Graziella Zucco oltre a Carlo Comino (delegato Confcommercio) e Luca Olivieri delegato Comune di Mondovì).

Durante la seduta Valeria Bruno ed Elvio Chiecchio sono stati eletti vice presidenti all’unanimità. Fissata la quota di tesseramento (200 €, invariata rispetto al passato), da effettuarsi entro il 31 marzo 2020, in un bilancio che chiuderà intorno ai 250.000 Euro di spese ed investimenti complessivi.

«Il calendario eventi – conclude Germone – verrà confermato durante l’assemblea soci in programma nel mese di aprile, al termine della campagna tesseramenti. Nel frattempo saremo presenti allo Zecchino Moro, offrendo a tutti i ragazzi le torri della Mostra dell’Artigianato 2019, ed alla Fiera di Primavera con lo stand istituzionale. Confermata sin d’ora la Pasquetta in Piazza: seconda manifestazione ufficiale dell’anno dopo il Re Mercante. E’ nostra intenzione mantenere la tradizione, onorando l’appuntamento con i Doi Pass, il Cinema sotto le stelle e la Mostra dell’Artigianato. Sveleremo ulteriori dettagli, ma siamo già al lavoro…».

c.s.