Cuneo: spacciava mentre era ai domiciliari, albanese in carcere

La Polizia lo ha sorpreso mentre cedeva della droga per strada

0
287

Spacciava nelle piazze e nei luoghi di ritrovo di Cuneo mentre si trovava ai domiciliari. A sorprenderlo, una decina di giorni fa, è stata la Squadra Mobile nel corso di un normale servizio di prevenzione e controllo in città. L’uomo, Z.Y., un albanese di 33 anni, è stato visto appartarsi con un tossicodipendente noto alle forze dell’ordine, a cui successivamente ha ceduto una dose di cocaina.

Informata dei fatti, l’autorità giudiziaria ha disposto un inasprimento della misura e Z.Y. è stato condotto in carcere. Si trovava ai domiciliari dopo essere stato arrestato in flagranza nel novembre del 2019, sorpreso a cedere della droga ad un ragazzo cuneese.