Canelli SDS-Pro Dronero 2-2, patron Beccacini: “Il Drago non si arrende mai”

0
806
Corrado Beccacini (Foto copyright Ideawebtv.it)

Punto prezioso, in rimonta, per la Pro Dronero che va ad impattare sul campo del Canelli San Domenico Savio nello scontro diretto in zona playoff della diciannovesima giornata di Eccellenza.

Soddisfatto il presidente biancorosso Corrado Beccacini: “E’ davvero grande l’orgoglio per l’importantissimo pareggio raggiunto dai miei ragazzi con una grande prova di carattere sul Campo del Canelli. Sotto per 1-0 al termine del primo tempo,dopo aver subito il fortunoso raddoppio degli Spumantieri quasi alla fine di una ripresa largamente dominata,abbiamo avuto ancora la forza di riprendere ad attaccare ancora più rabbiosamente di prima,venendo premiati nel modo piu’ bello prima dal goal del nostro Capitano Carlo Dutto, giunto ormai alla rete 207 con la maglia della Pro,e poi dall’imperioso stacco di Ciro Pernice,con una incornata da bomber puro contro cui nulla ha potuto il portiere avversario“.

Prosegue Beccacini: “Da quando,nella stagione 2008/2009, ho avuto il privilegio di diventare Presidente della mia Squadra del cuore, sono state davvero poche le circostanze in cui ho provato con la mia Squadra un’emozione cosi’ grande, perchè abbiamo dimostrato ancora una volta che il Drago non si arrende mai, neanche quando un incontro sembra ormai irrimediabilmente deciso. Ci abbiamo creduto fermamente fino alla fine,ed abbiamo cosi’ conquistato un risultato pesantissimo,c he ci consente di rientrare con un quinto posto solitario nella griglia play-off, immediatamente a ridosso del Pinerolo e dello stesso Canelli, in un campionato sempre più incerto ed appassionante in cui alla fine anche solo un punto potrebbe essere decisivo… Sempre comunque orgogliosi di essere Draghi“.