Volley C/M: la Mercatò Alba mette paura alla corazzata Acqui

0
203

La Mercatò Alba non trova punti ma offre una prestazione che convince e diverte tutto il pubblico presente al PalaLanghe, dove la corazzata Acqui si è imposta 3-1. Tanto rammarico per il quarto set nel quale Alba cede col minimo scarto, portare il match al quinto set e ottenere almeno un punto sarebbe stato il giusto premio per la prestazione dei ragazzi.

Si riparte col sestetto che ha vinto contro Cus Torino, nelle file di Acqui invece troviamo gli ex Di Miele e Longo. Primo set con la Mercatò decisamente sul pezzo: battuta incisiva e cambio palla con continuità, gli ospiti si trovano a dover rincorrere, invano, dalla metà del parziale, Alba ha una marcia in più e in difesa da veramente tutto, Acqui non si riprende e cade 25-19.

Ci si aspetta la reazione degli avversari, e così accade nel secondo set, la Mercatò ha dei passaggi a vuoto in ricezione che le complicano la vita, perchè Acqui mantiene un cambio palla continuo ed efficace, non riuscendo a fare dei break Alba vede così il set scivolare via fino al 25-18.

Terzo set più combattuto, in difesa i locali tengono su dei palloni molto difficili, ed arrivano a contatto con l’avversario nel finale, ma ancora una volta sono due ace a condannarli, e cedono 25-20.

Nel quarto parziale Alba parte male, 0-4, ma pian piano si riprende e torna in partita, a metà set è di nuovo sotto ma con l’ingresso di Rocca al servizio riesce a creare quel break che dà spinta ed entusiasmo per il tirato finale di set, dove Alba è avanti 22-21, Acqui trova un muro pesantissimo, e fa poi valere la maggiore esperienza, chiudendo 25-23 su un errore locale.

“Davvero peccato esserne usciti a mani vuote – il commento albese – ma nei ragazzi deve restare impressa questa partita: con la gara di ieri si è chiuso il girone d’andata, se nel ritorno sapremo riproporre partite con questa intensità, qualità ed entusiasmo, potremo toglierci molte soddisfazioni e fare bene. La strada intrapresa è quella giusta, avanti tutta! Torneremo in campo sabato 8 febbraio al PalaLanghe per un delicatissimo derby con Hasta Volley. La vostra presenza sarà senz’altro un aiuto e una spinta di cui in questo momento abbiamo bisogno, grazie a chi verrà a sostenerci e grazie a chi ci ha sostenuto ieri!”