Prato Nevoso: i risultati dell’ultima giornata di Coppa di Sci Paralimpica (FOTO)

Tutti gli aggiornamenti, le dirette video e la possibilità di rivedere le tre giornate di gare sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di DiscesaLiberi, oltre alle notizie disponibili sul social wall del sito discesaliberi.it.

0
121

Terza ed ultima giornata di gara per l’unica tappa italiana di Coppa del Mondo Paralimpica di Sci Alpino 2020, svoltasi a Prato Nevoso. Le due manche hanno avuto luogo come di consueto in mattinata, la prima alle ore 9.30 e la seconda verso mezzogiorno, con a seguire l’attesa premiazione dei podi di una gara molto selettiva.

Per il settore maschile, nella categoria Vision Impaired è record per Giacomo Bertagnolli e Andrea Ravelli che tengono alta la bandiera italiana portando a casa la terza medaglia d’oro consecutiva, seguiti dal francese Hyacinthe Deleplace con la guida Maxime Jourdan che conquista il secondo argento. Nella categoria Sitting terza medaglia d’oro anche per il norvegese Jesper Pedersen, seguito oggi dall’austriaco Markus Gfatterhofer e dal giapponese Taiki Morii. Per la terza volta sale sul gradino più alto del podio il finlandese Santeri Kiiveri nella categoria Standing, seguito oggi dall’islandese Hilmar Orvarsson e dal russo Aleksei Bugaev.

Per quanto riguarda il settore femminile si conferma nella categoria Vision Impaired lo stesso podio per il terzo giorno di fila: oro all’austriaca Veronika Aigner con la guida Elisabeth Aigner, argento all’inglese Menna Fitzpatrick con la guida Gary Smith e bronzo alla tedesca Noemi Ewa Ristau e la sua guida Paula Ella Brenzel. Nella categoria Standing trionfa oggi la tedesca Anna-Maria Rieder, seguita dalla cinese Mengqiu Zhang e dalla tedesca Andrea Rothfuss. Nella categoria Sitting risale sul primo gradino del podio la Germania con Anna-Lena Forster, seguita dalla giapponese Yoshiko Tanaka che conquista il secondo argento.

Tutti gli aggiornamenti, le dirette video e la possibilità di rivedere le tre giornate di gare sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di DiscesaLiberi, oltre alle notizie disponibili sul social wall del sito discesaliberi.it.

cs