Domenica c’è Saluzzo-Chisola, Carli: “Siamo primi, ma non deve essere una sorpresa”

0
342

Sarà Saluzzo-Chisola uno dei match-clou della prima giornata di ritorno nel girone B di Eccellenza 2019/20.

I granata giocheranno inseguendo un’altra vittoria, per garantirsi un’altra settimana lassù, davanti a tutti in coabitazione con il Derthona a quota 32.

Un piazzamento che ha stupito tanti, ma non i giocatori stessi, con capitan Gabriele Carli che ci tiene a difendere il lavoro fatto negli ultimi anni: “Siamo primi, ma non deve essere percepita come una cosa così sorprendente: negli ultimi quattro anni il Saluzzo ha sempre navigato nelle prime posizioni, eccezion fatta per lo scorso anno in cui qualcosa non funzionò, oltre ai tanti infortuni. Insomma, siamo forti e lo abbiamo dimostrato anche in altre statistiche: siamo stati spesso anche tra le migliori difese e ora abbiamo anche un attacco molto prolifico”.

Il merito, per Carli, è un po’ di tutti: “Sicuramente di mister Boschetto, che arrivò in una situazione difficile e ci ha trasformati in una squadra. Quindi, di De Peralta, che è in stato di grazia ed ha disputato un super-girone d’andata. Poi, sicuramente del gruppo nel suo complesso, fatto di senatori come il sottoscritto e di alcuni giovani che reputo essere tra i migliori della categoria. Insomma, siamo una bella compagine e i risultati stanno arrivando”.

Con la speranza che ne arrivi un altro domenica, quando il Saluzzo potrebbe prolungare un’imbattibilità che prosegue dallo scorso 29 settembre: “Affrontiamo una squadra forte, fatta di giovani di grande prospettiva guidati in panchina da un mister molto esperto. Sono molto organizzati, dovremo fare attenzione. Mi aspetto una partita bella e complessa”.