IDEA AWARDS 2019 – Caccia alla “Regina”! Ecco le 9 candidate al titolo di MIGLIOR GIOCATRICE

0
1013
Le nove candidate

Non poteva mancare il calcio femminile alla nuova edizione degli “Idea Awards 2019” in un anno dove il pallone in ‘rosa’ ha visto una crescita esponenziale a livello mediatico e qualitativo.

Nonostante la nostra provincia non stia vivendo un momento particolarmente florido come risultati di squadra non mancano, comunque, le giocatrici di spessore che calcano i campi della provincia “Granda”: nove di queste si contenderanno la palma di Miglior Calciatrice del 2019.

Partiamo giustamente dalla detentrice del titolo Giulia Ponzio che, dopo essere salita sul gradino più alto del podio nella scorsa edizione, non ha arrestato la propria crescita. La centrocampista, infatti, si è laureata pochi mesi dopo Campionessa d’Italia con la Rappresentativa Piemonte Valle d’Aosta al TDR svoltosi nel Lazio ed ha poi compiuto il salto di categoria, in prestito, dal Racco ’86 al Pinerolo in Serie C. Un cammino che la rimette in lizza anche per quest’edizione dell’ambito premio.

Dalle Langhe arrivano piacevoli conferme dopo i piazzamenti degli scorsi anni. Trovano spazio tra le nomination, infatti, le attaccanti dell’Area Calcio Alba Roero Roberta Bozzoli e Stephanie Flou che a suon di reti hanno garantito la partecipazione ai play off della squadra langarola. Torna tra le candidate, invece, Cristina Pace, bomber del Racco ’86 dotata di grande costanza di rendimento ed autentica guida della compagine biancorossa orfana di Ponzio.

Sul podio nell’edizione 2018 ci riprova la giovanissima Luisa Bongiovanni che sta confermando un rendimento di alto profilo anche dopo aver abbandonato la Musiello Saluzzo in estate con destinazione Centallo. La centrocampista ex Cuneo ha anche messo da parte offerte di categoria superiore per sposare il progetto del sodalizio centallese, un progetto giovane che richiede tempo.

Fa capolino per la prima volta agli Idea Awards la centrocampista classe 1994 Emanuela Bianco che ha diviso il 2019 indossando le maglie di Saviglianese prima e Pinerolo poi. Dopo una lunga militanza nel “Saluzzo dei miracoli” molti cambi di casacca ed un rendimento che è tornato di spessore in questo 2019.

Esordio totale anche per la portacolori del Musiello Saluzzo Indira Arnaudo che per la prima volta entra nelle nomination. Giocatrice duttile che può giocare sia nella linea difensiva che in mediana è tra i punti fermi della squadra di mister Cani e diventandone la punta di diamante.

Dalla Juniores del Fossano le ultime due giocatrici candidate agli “Idea Awards 2019”. La prima è la centrocampista offensiva classe 2000 Carlotta Ferro che, dopo il percorso nelle giovanili con le casacche di Alba e Cuneo, ha passato due anni tra le fila della Juventus FC nella squadra Primavera con la quale ha vinto il 1° Torneo di Viareggio Femminile. In estate un ambizioso Fossano l’ha presa in prestito garantendosi qualità ed esperienza che, al momento, valgono il secondo posto nel campionato Juniores.

Prima candidatura anche per la compagna di squadra Elena Serale che, nonostante la giovanissima età, ha già messo in bacheca un titolo di Campionessa d’Italia con la Rappresentativa Piemonte Valle d’Aosta nella spedizione laziale. Iniziata la carriera a 12 anni nel Cuneo, dai Giovanissimi alla Primavera, vanta anche una presenza in Serie A sempre con la maglia biancorossa nel turno di Coppa Italia contro il Mozzanica. Finita l’avventura con la divisa cuneese è passata per un anno alla formazione albese del Futura Langhe salvo approdare la stagione successiva a Fossano.

IDEA AWARDS 2019 – NOMINATION MIGLIOR GIOCATRICE
Indira Arnaudo (Musiello Saluzzo)
Emanuela Bianco (Saviglianese/Pinerolo)
Luisa Bongiovanni (Musiello Saluzzo/Giovanile Centallo)
Roberta Bozzoli (Area Calcio Alba Roero)
Ferro Carlotta (Juventus FC/Fossano Juniores)
Stephanie Flou (Area Calcio Alba Roero)
Cristina Pace (Racco ’86)
Giulia Ponzio (Racco ’86/Pinerolo)
Elena Serale (Fossano Juniores)