Terza Categoria – Ruggito Atletico Moretta, Cuneo affondato! Nel Girone A sorpasso Savigliano

0
1205
Foto Enrico Milano

Si è conclusa con una valanga di reti, ben cinquanta nelle dodici partite disputate, l’ultimo turno di Terza Categoria del 2019.

Nel Girone A sale momentaneamente in vetta, visto anche il rinvio della gara tra Bagnasco e Carrù Magliano Alpi, il Savigliano che sconfigge tra le mura amiche il Bandito con un 2-1 firmato da Brundu e Peletti. Alle spalle delle due battistrada vince lo scontro diretto con il Neive il Clavesana che si impone di misura grazie ad una rete di Roà mentre il Pro Sommariva non va oltre il 2-2 sul terreno di gioco del Castagnole: Dimitrov e Soave rispondono alla doppietta ospite di Babatunde.

Successi interni per Monforte Barolo Boys e Trinità che non lasciano scampo rispettivamente a Cavallermaggiore (2-0, doppietta di Grosso) e Ceresole d’Alba (3-1, doppietta di Boriello e Fredino per i padroni di casa, Gallino per gli ospiti). Chiude il palinsesto il pareggio per 1-1 tra Atletico Marene e Benese con il botta e risposta tra Guelfi e Bamba.

Nel Girone B va all’Atletico Moretta il big match di giornata contro il Cuneo Fc. La formazione morettese, infatti, si impone per 2-1 con le marcature di Marchisio e Bruno rendendo vano il centro biancorosso di Xhani. Proseguono la propria rincora Enviese e Polisportiva 2RG che liquidano rispettivamente Pro Brossasco (4-1, doppietta di Allio, Allisio e Mondino per i padroni di casa, rete inutile di Marchetti per i varaitini) e Castellettese (6-4, tris di Crucitti, doppio Bernardi e Martini).

Basta un’autorete al Giovanile Genola per avere la meglio del Bernezzo mentre il Lagnasco espugna il campo del Racco ’86 con il punteggio di 3-5: reti della vittoria di Migliore, Vichi, Sarzotti, Khalid e Sarzotti che rendono vani i centri casalinghi di De Simone, Porta e Piasco. Chiude il programma il successo al cardiopalma della Sandamianese sul terreno di gioco del Passatore: gli ospiti, trascinati da Luciano, autore di una tripletta, e Degiovanni affondano i padroni di casa a cui non bastano Masha (doppietta) e Giordano.