Volley A2/M: il VBC Synergy cede al tie-break contro Reggio Emilia

I biancoblù sabato sera alle 20.30 ospiteranno gli avversari di Bergamo

0
426
Foto Elena Merlino

Il VBC Synergy Mondovì ha lottato fino al tie-break nel recupero di questa sera  che li ha visti scendere in campo contro il Conad Reggio Emilia. Un nuovo sestetto, che, anche se ancora mancante dell’opposto, ha visto una buona amalgama tra i nuovi arrivati. Sempre sul pezzo JJ Terpin e il capitano Luca Borgogno, che, insieme a Loglisci, hanno trascinato la squadra in più occasioni. Ogni fomrazione si è aggiudicata due set, ma a trionfare per è stata reggio Emilia per 8-15.

Sestetto biancoblù: Piazza in regia, centrali Arasomwam, Buzzi ed Esposito, in banda Borgogno e Loglisci, Pochini libero

Sestetto Reggio Emilia: al palleggio Pinelli, centrali Ippolito, Mattei e Miselli, in banda Dolfo e Bellini, libero Morgese

PRIMO SET

Mondovì con un nuovo sestetto e il nuovo regista Lorenzo Piazza inizia con grinta, grazie all’attacco vincente di Esposito, (1-0), seguito da Buzzi che regala un altro punto a Mondovì. Borgogno sigla il 4-2. Reggio Emilia accorcia le distanze dai biancoblù (10-9). Bellini attacca riportando la parità (10-10). Continua punto a punto la sfida tra le due formazioni (11-11). Reggio Emilia allunga +1.

Borgogno attacca per il dodicesimo punto di Mondovì (12-13). Attacco deciso e vincente per Arasomwam che riporta la parità (13-13), Reggio Emilia chiede il video check, che conferma il punto ai biancoblù. Muro punto per gli avversari (13-15). Buzzi accorcia le distanze strappando il punto del 14-15. Ippolito porta ancora avanti Reggio Emilia (16-17). Ancora un muro vincente per Reggio Emilia (16-18). Out l’attacco di Esposito (16-19). Mondovì chiama il time out. Gli avversari scappano sul 16-21. Loglisci non demorde e sigla il 17-21. Ancora un punto per Reggio Emilia (17-22). Arasomwan sfonda il muro avversario (18-23). In rete il servizio dei biancoblù, che porta al set point Reggio Emilia (18-24). Gli ospiti chiudono il primo set 18-25.

 

SECONDO SET

Out l’attacco di Reggio Emilia in favore di Mondovì (1-0). Ace di Terpin (3-0). Attacco di Reggio Emilia che si spegne fuori campo (4-0). Reggio Emilia chiede il time out. Esposito porta a casa il 5-1 per i monregalesi. Invasione dei biancoblù (5-2). Attacco deciso di Borgogno che sigla il 6-2. Monster block di Esposito per il 10-4 di Mondovì. Ancora Esposito sul pezzo per l’111-5. Mondovì continua la fuga sulla spinta di Terpin (12-6). Dolfo strappa un punto di recupero (12-7). Bellini porta ancora un punto a Reggio Emilia (12-8). Pallonetto di Loglisci 13-8. Martins Arasomwam sigla il 14-8. Muro punto per Regio Emilia (14-10). Bellini si porta via il 15-10. Loglisci conquista il 16-10 con un attacco deciso. Out attacco avversario (17-10). Bosco chiama il time out. E’ il capitano Luca Borgogno a portare la squadra sul 19-12. Loglisci firma il 21-14. Mondovì raggiunge quota 23-16. Martins Arasomwam mette giù il pallone del primo set point per i biancoblù 24-16. Con il servizio out di Reggio Emilia Mondovì si porta a casa 25-19 il secondo set.

 

TERZO SET

Loglisci parte in quarta (1-0). Le due squadre trovano l’equilibrio sul 6-6. Ace di JJ Terpin (9-7), muro punto vincente di Loglisci (12-9), Terpin guida Mondovì sul 14-11. Il VBC Synergy Mondovì mantiene la giusta grinta e arriva sul 16-12. Sempre JJ Terpin suona la carica con l’attacco del 17-12. Reggio Emilia chiede il time out. Muro punto vincente di Terpin (20-13). Borgogno attacca per il 21-15. In rete il servizio di JJ (21-16). Bellini al servizio sul 23-19, Loglisci butta giù la palla del 24-19. Mondovì anche in questo terzo tempo arriva al set point (24-19). JJ Terpin intercetta la palla e chiude il set 25-19, dando anche il secondo set a Mondovì.

QUARTO SET

Primi due punti a Reggio Emilia (0-2), Esposito non ci sta (1-2). Borgogno mette a segno il 2-3.Loglisci mette giù il pallone vincente del 3-4. Out l’attacco di Bellini che riporta così l’equilibrio (4-4). Mondovì mette la freccia e sorpassa (5-4). Ace di Ippolito (7-8). Continua colpo su colpo la sfida tra le due formazioni (8-8).  Grande salvataggio del libero Pochini che dà il la per siglare l’11-12. Reggio Emilia srappa due aces consecutivi  (11-14). Nelle fila di Mondo entra Milano. Esposito abbatte il muro avversario (13-16) per l’inseguimento di Mondovì. In rete il servizio di Ippolito (14-17). Punto 15-18 per i biancoblù. Reggio Emilia mette giù il punto del 15-19. Terpin con un salvataggio incredibili manda la palla dall’altro lato della rete cogliendo impreparati gli avversari e conquistando il 16-19. Sul 16-22 Barbiero chiama time out. Borgogno si prende il punto del 17-22. Arasomwam scatta per prendersi il punto del 18-22. Reggio Emilia chiede time out. Ancora Terpin accorcia le distanze (20-23). Out l’attacco di Bellini (21-23). Reggio Emilia con l’attacco di Bellini raggiunge il set point (21-24). Terpin non ci sta e mette già il colpo del 22-24. Gli avversari si portano a casa il secondo set  (22-25).

TIE-BREAK

Quinto tempo punto a punto (3-3), Reggio Emilia si porta sul 4-6. Reggio Emilia cerca di scappare (7-4). Terpin attacca per l’inseguimento del  5-8. Mondovì perde terreno (5-12). Coach Barbiero chiede il time out. Fuori campo il servizio di Pinelli (6-12). Muro punto per Reggio Emilia (5-13). Reggio Emilia arriva al match point (7-14). Arasomwam resiste per Mondovì (8-14). Reggio Emilia vince con l’attacco di Ippolito (8-15).

 

PARZIALI SET (18-25); (25-19), (25-19); (22-25); (8-15)

VBC Synergy Mondovì: Arasomwam 16, Milano 1, Loglisci 16, Buzzi, Piazza 12, Terpin 15, Pochini (L),  Garelli 4, Borgogno 17, Esposito 17, NE: Camperi, Bartoli,

 

Conad Reggio Emilia: Catellani 2, Mattei 15, Miselli 19, Dolfo 18, Pinelli 18, Bellini 16, Ippolito 15, Morgese (L), NE: Zingel, Magnani, Cagni, Scarpi