Bra: divertimento e solidarietà firmato “Babbo Biker”!

"La gioia più grande che ho ricevuto domenica, oltre tutti i biker, è stata a Bra in via Principi di Piemonte. Durante una sosta per smorzare il freddo, due bambine dal loro balcone di casa ci hanno lanciato un aereo di carta personalizzato, facendoci un applauso. L'altra soddisfazione, è aver ricavato 800 Euro per i bambini e i genitori di Casa Ugi. Una giornata tra veri amici, grazie, al prossimo anno e auguri!"

0
464
Alcuni partecipanti dell'edizione 2019 di "Babbo Biker"

Babbi Natale in moto tra Bra e Monticello d’Alba!

“Babbo Biker”, il raduno motoristico, natalizio e a sfondo benefico, si è svolto domenica 15 dicembre, con la regia del braidese Mauro Iacovelli. Ritrovo in strada Orti a Bra, colazione, consegna dei costumi, spostamento a Monticello d’Alba nel villaggio di Natale, per fare ritorno a Bra in via Don Orione. Premiazione della moto più addobbata, foto, divertimento e il classico rombo di motori. Il tutto, a favore di Casa Ugi (Unione Genitori Italiani di Torino).

La gioia più grande che ho ricevuto domenica, oltre tutti i biker, è stata a Bra in via Principi di Piemonte. Durante una sosta per smorzare il freddo, due bambine dal loro balcone di casa ci hanno lanciato un aereo di carta personalizzato, facendoci un applauso. L’altra soddisfazione, è aver ricavato 800 Euro per i bambini e i genitori di Casa Ugi. Una giornata tra veri amici, grazie, al prossimo anno e auguri!“, ha scritto Mauro Iacovelli sul proprio profilo Facebook.