Volley A2/F: LPM Bam Mondovì espugna Roma in tre set. Agostino: «Una vittoria che volevamo tantissimo»

Le rossoblù affronteranno le avversarie del CUS in trasferta, nel turno infrasettimanale di mercoledì 18 dicembre

0
246

La LPM Bam Mondovì ritrova la vittoria sul campo dell’Acqua e Sapone Roma Volley nell’anticipo di questa sera.

Le pumine si sono imposte con un netto 3-0 che porta in casa monregalese tre preziosissimi punti per la classifica. Un obiettivo che rappresenta un segno di ripresa da parte delle rossoblù che con grinta hanno tenuto testa alle avversarie capitoline.

Abbiamo raggiunto telefonicamente il Capitano Silvia Agostino per un commento a caldo post vittoria, queste le sue parole:

«Una vittoria che volevamo tantissimo, soprattutto dopo le ultime uscite non positive. Questa è stata la dimostrazione che noi ci siamo ancora. Devo fare i complimenti alle mie compagne che sono state bravissime. Rispetto alle ultime due partite nella gestione dell’errore e nella difesa abbiamo fatto la differenza. È stata comunque una sfida difficile, l’abbiamo affrontata arrivando da tre sconfitte, era importante tenere una buona attenzione per il proseguo del campionato. Questa è la LPM Bam Mondovì che deve vedersi anche nelle prossime partite. Attaccanti e centrali hanno fatto un ottimo lavoro, coordinate dal palleggio che ha distribuito magistralmente. Spero sia l’inizio di una seconda parte di campionato che ci dia la serenità per affrontare le altre squadre, secondo me non ci manca niente rispetto a chi è più alto in classifica. Dobbiamo ritrovare la continuità, fondamentale per fare punti e stare nella parte alta della classifica».

 

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB – LPM BAM MONDOVI’ 0-3

PARZIALI SET (11-25 20-25 21-25)

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Balboni 4, Arciprete 7, Cecconello 8, Tosi 5, Pietrelli 6, Mastrodicasa 2, Quiligotti (L), Liguori 1. Non entrate: Varani, De Luca Bossa, Pizzolato, Bucci

LPM BAM MONDOVI‘: Rodriguez 17, Rebora 12, Zanette 13, Tanase 11, Tonello 9, Scola, Agostino (L). Non entrate: Bordignon, Midriano, Mandrile, Bonifazi, Fezzi. All. Delmati.

ARBITRI: Proietti, Noce. NOTE – Durata set: 19′, 27′, 27′; Tot: 73’.