Il Contadino sale in cattedra anche al Cuneo Film Festival

Il corto di Davide Sordella sulla cima del podio nella sezione dei film Documentari

0
195

Il Contadino è dunque salito in cattedra anche al Cuneo Film Festival: il cortometraggio di Davide Sordella, che fa Sindaco di Fossano nel passato quinquennio ha sviluppato i rapporti con la vicina Cervere proseguendoli poi dietro la macchina da presa come Regista, si è aggiudicato, unica opera cinematografica made in Cuneo in assoluto nel palmares della rassegna in questione, la cima del podio nella sezione dei film Documentari.

A ritirare il prestigioso riconoscimento, assieme al Regista, sono intervenuti il Sindaco di Cervere Corrado Marchisio, il Presidente della Pro loco Giovanni Rinero, il Consigliere comunale Giacomo Dotta ideatore della proposta – poi accolta da Marchisio e Sordella – di abbinare la quarantesima edizione della Fiera del Porro Cervere alla realizzazione di un vero e proprio film.
Cervere che tifa Cervere non è uno slogan autoreferenziale: è un inno a un territorio, alla sua comunità sociale e rurale e alle sue specialità poi diventate eccellenze universali senza mai smarrire la filosofia originale e soprattutto quello spirito di condivisione che oggi, tifando Cervere, fa vincere tutta la Granda. Si tratta per noi di un ulteriore motivo di orgoglio e di una forte ma entusiasmante responsabilità in vista dell’edizione numero 41 della Fiera che si celebrerà a novembre 2021.
Grazie a Giacomo Dotta, a Davide Sordella, a Giovanni Rinero, alla Cassa di risparmio di Fossano Fondazione e Banca, ai Produttori, a tutti coloro che hanno partecipato al film come attori e come tecnici omaggiando il grandissimo pioniere e visionario che fu Don Cavallo artefice della Cattedra del Contadino che ha permesso di tramandare il Porro come missione e come passione di generazione in generazione. Dalla terra alla macchina da presa, Cervere tifa Cervere per vincere e far vincere anche ampliando i propri confini“: è la dichiarazione del Sindaco Corrado Marchisio.
c.s.