Sanzionato l’autore di una discarica abusiva sul territorio della Tenuta regionale di Staffarda

È stato recentemente identificato il responsabile a cui è stata contestata una sanzione amministrativa pecuniaria di 600 euro

0
934

È stato recentemente identificato, a seguito di una paziente indagine svolta dagli agenti del Servizio di Vigilanza del Parco del Monviso, il responsabile di una discarica abusiva sul territorio della Tenuta regionale di Staffarda, in gestione al Parco del Monviso.

«Da diverso tempo un uomo residente a Venasca era solito disfarsi dei propri rifiuti solidi urbani (R.S.U.) gettandoli in prossimità di una zona umida dell’area di Interesse comunitario di Staffarda (SIC) – spiega Daniele Garabello, responsabile del servizio Vigilanza del Parco –. Al contravvenuto, essendo un privato cittadino, è stata contestata una sanzione amministrativa pecuniaria di 600 euro a cui andranno ad aggiungersi le spese per la rimozione di tutti i rifiuti, il loro corretto smaltimento in discarica autorizzata e la pulizia dell’area inquinata che supera i cento metri quadrati».

Nei confronti del trasgressore il Comune di Revello, su segnalazione del Parco, ha elevato un’ordinanza del sindaco che ha stabilito che il recupero dell’area debba essere concluso entro 60 giorni e che la bonifica sia dettagliatamente documentata.