La Montatese trova la prima gioia stagionale, il Ds Giorio: “Fondamentale sbloccarsi, ora lavoreremo sul mercato”

0
548

La prima gioia stagionale ad un passo dal Natale, come trampolino di lancio verso una seconda metà di stagione che dovrà essere molto diversa.

Con un vero e proprio sussulto d’orgoglio, la Montatese ha vinto domenica contro il Nichelino Hesperia, conquistando la prima vittoria del suo campionato nel girone C di Promozione.

Una vittoria che i gialloblu sperano possa fungere da “sblocco”, come confermato dal Ds Riccardo Giorio, incaricato di parlare a nome del club, in una fase che resta delicata: “Con la vittoria di domenica forse finalmente la maledizione di subire le rimonte nei minuti finali è finita. È un successo molto importante per muovere la classifica e per ridare fiducia al morale dei ragazzi. Domenica è iniziata la scalata, ci aspetta un girone di ritorno di fuoco e pieno di battaglie, vincere gli scontri diretti sarà fondamentale. L’unica medicina per noi era vincere finalmente una partita e fare punti”.

Intanto, proprio Giorio è stato protagonista negli ultimi giorni, per via di un mercato molto attivo: “Ci hanno salutati il portiere Cerruti, il difensore Militano e il centrocampista Citeroni. Abbiamo, però, tesserato l’attaccante Sergio De Leo, ex Albese e Trofarello per rinforzare l’attacco. Stiamo cercando quindi un rinforzo per reparto per sostituire i partenti e magari qualche occasione degli ultimi giorni. Siamo vivi, vogliamo assolutamente salvarci e riscattare un inizio difficile di stagione”.