Gabriel, a Venasca da 12 anni, ha ottenuto la cittadinanza italiana

36enne romeno, vive nel comune saluzzese dal 2007 con la moglie e due figlie, ora automaticamente cittadine italiane

0
146

Frunza Mihai Gabriel, trentaseienne, rumeno residente a Venasca da ormai 12 anni, da domenica 08 dicembre 2019 è diventato ufficialmente cittadino italiano, pronunciando la seguente frase: “Giuro di essere fedele alla Repubblica e di osservare la Costituzione e le leggi dello Stato”.

Questa è stata la frase che ha sancito l’importante passaggio, pronunciata con emozione mista ad orgoglio dal Signor Frunza nel salone del Consiglio del Comune di Venasca nella mattinata di sabato 7 dicembre, davanti al Sindaco Silvano Dovetta e alla presenza della famiglia.

La famiglia Frunza risiede a Venasca dal 2007, ed è composta oltre che dalla moglie da due figlie, Jessica Arianna e Isabella Gabriella, che automaticamente sono diventate anche loro insieme al padre cittadine italiane e frequentano con profitto la scuola Primaria di Venasca. Frunza, molto conosciuto in paese, lavora da 9 anni come operaio alla Michelin di Cuneo”.

“Voglio esprimere le mie felicitazioni alla famiglia Frunza per questo importante avvenimento. Si tratta infatti di momenti di grande emozione – afferma il Sindaco Silvano Dovetta – per famiglie come quella del Signor Frunza, che da anni vivono perfettamente integrate nella nostra comunità, ed è sempre bello vedere l’orgoglio e la commozione con cui si accingono a questo passo. Colgo l’occasione per formulare al Signor Frunza e alla sua famiglia i migliori auguri per un futuro radioso e colmo di soddisfazioni”.

c.s.