Gerbaudo Savigliano-Sant’Anna Tomcar 3-0, Salomone: “Bravi a reagire ai passaggi a vuoto”

0
35

Sette su sette, come mai prima d’ora nella storia biancoblu. Il Gerbaudo Volley Savigliano fa sul serio in Serie B e lo conferma di settimana in settimana, successo dopo successo.

L’ultimo in ordine di tempo è quello di sabato sera, ottenuto con una prova di carattere contro il Sant’Anna Tomcar. Una prova di squadra, come sottolinea Andrea Salomone: “Abbiamo fatto una grande gara e siamo stati bravi soprattutto a reagire ai piccoli passaggi a vuoto avuti qua e là rimettendoci subito in carreggiata. Sant’Anna è una squadra più forte di quanto la classifica non possa raccontare: hanno un bel gruppo, con tanti giocatori di categoria che fin qui hanno avuto solo sfortuna. Siamo stati bravi a tenerla dalla nostra parte, trovando altri tre punti importanti, che ci danno un’altra iniezione di fiducia. Vincere ti aiuta sempre per le partite che devono arrivare”.

Interessante la lettura fatta anche sul “cosa” possa esserci in più rispetto agli scorsi anni: “Dire solo che c’è il gruppo è banale, visto che forse c’è sempre stato? Condivido la lettura, ma allora aggiungo che c’è il gruppo soprattutto nei momenti di difficoltà. Lo scorso anno anche eravamo uniti, ma crollavamo disunendoci nei momenti più delicati, quando si alzava l’asticella o quando incontravamo le difficoltà. Quest’anno, anche grazie ai nuovi innesti, stiamo riuscendo a sopperire a tutto ciò, unendoci ancor di più quando serve e il tutto si sta vedendo in campo. Detto questo, lasciatemelo dire: lo scorso anno gli infortuni ci hanno penalizzato tantissimo. Se quest’anno riusciremo a tenerci lontani dall’infermeria e ad allenarci con continuità a gruppo pieno, sarà molto diverso in termini di prestazioni”.