Saluzzo, in via di sgombero l’area allestita per i migranti stagionali (FOTO)

0
328

Da giorni è in corso lo sgombero dell’area migranti allestita la scorsa estate sul viale che costeggia il Foro Boario di Saluzzo.

Il campo accoglieva all’incirca 300 persone, le quali non sono riuscite ad essere ospitate a suo tempo, all’interno dell’edifico” Pas”, il cosiddetto progetto di  “Prima accoglienza stagionali” nella ex Caserma Filippi, accanto all’area.

E’ quindi tutto in via di smistamento, pallet, piumoni, materassi, e tutto ciò che era presente all’interno delle tende messe a disposizione dalla Caritas ad inizio estate.

Purtroppo moltissimi operatori delle varie associazioni, operai comunali e volontari stanno lavorando per cercare di ripulire l’area lasciata abbandonata dalle partenze in atto, è tutto via di smistamento per la raccolta differenziata.

Anche le biciclette sono state abbandonate in ogni angolo del paese, alcune completamente irreparabili ed altre recuperabili.

La nota positiva è che le persone che attualmente venivano ospitate all’interno delle tende saranno quindi spostate nell’edifico accanto, grazie ai posti liberati dalle partenze dei connazionali, quella negativa è però la questione che arriverà il freddo in Granda, che ovviamente porterà alla imminente chiusura dello stabilimento, il quale non ha corrente elettrica e riscaldamento, la chiusura avverrà tra circa una settimana.

Ci sono migranti che hanno un contratto lavorativo ancora duraturo per il periodo di circa un mese, fino a dicembre.