“Bra’s”, il primo festival dedicato alla Salsiccia di Bra, dal 5 all’8 dicembre “sotto la Zizzola” (VIDEO e FOTO)

Farà da apripista la cena stellata a sei mani, l'opening dinner, in programma giovedì 5 dicembre nei locali della Mensa comunale in via Montegrappa. In cucina, sotto gli occhi dello chef "padrone di casa" Antonio Petti, lavoreranno gomito e gomito gli stellati Michelin Massimo Camia, Maurilio Garola e Davide Palluda

0
1166
(foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

La Salsiccia di Bra, sul “trono”, dal 5 all’8 dicembre 2019.

Con una conferenza stampa svoltasi oggi, poco dopo mezzogiorno a Palazzo Mathis (dinnanzi al Municipio), è stato ufficialmente presentato “Bra’s”, il primo festival dedicato all’insaccato per eccellenza della città della Zizzola. L’obiettivo è farla diventare la seconda manifestazione, cittadina, dopo Cheese.

Al tavolo dei relatori, si sono passati la parola il sindaco di Bra Gianni Fogliato, il vice Biagio Conterno, il direttore Ascom Bra e presidente Ente Turismo Langhe Monferrato e Roero Luigi Barbero, il responsabile Ufficio Cultura, Turismo e Manifestazioni di Bra Fabio Curti, il presidente del Consorzio della Salsiccia di Bra e dei macellai braidesi Tommaso “Masino” Testa, il vice-presidente del Consrozio del Pane di Bra Silvio Dogliani, Tiziana Raspo ed Enzo Basso dell’Ascom braidese.

Farà da apripista la cena stellata a sei mani, l’opening dinner, in programma giovedì 5 dicembre (ore 20,30) nei locali della Mensa comunale in via Montegrappa (info e prenotazioni allo 0172430185). In cucina, sotto gli occhi dello chef “padrone di casa” Antonio Petti, lavoreranno gomito e gomito gli stellati Michelin Massimo Camia (ristorante Massimo Camia di La Morra), Maurilio Garola (La Ciau del Tornavento di Neive) e Davide Palluda (All’Enoteca di Canale).

Menù:

Aperitivo
*Sfera cardi e fonduta di Bra tenero
*Mezzo pacchero di Gragnano, scampo marinato, spuma di burrata e pesto
*Foglia di segale e nocciole salsiccia di Bra e porcini sott’olio
*Meringa salata di amaretto e acciughe siciliane
*Gamberi di Sanremo impanati nella tonda gentile delle Langhe e grissini
*Rocher di foie gras
Antipasto
*Lingua scottata, gambero di Sanremo, trippa di Moncalieri e salsa di rafano
Primo piatto
*Ravioli di faraona rifiniti al marsala e tartufo bianco
Secondo
*Cilindro di coniglio, peperone rosso degli orti di Bra arrostito, crema di patate rosse e olive taggiasche
Dolce
*Monte bianco, zucca e mandarino
Caffé e pasticceria (accompagnano i vini Cantine Ascheri di Bra).

Non solo la cena di gala di apertura, dal 6 all’8 dicembre “Bra’s” si sposta al Movicentro (a due passi dalla stazione ferroviaria), dove gli stellati cucineranno dal vivo nove piatti ideati per l’evento. Inoltre sarà possibile degustare anche il Tagliere Bra’s (salsiccia di Bra, formaggio Bra Dop e focaccia di Bra) e assaggiare la focaccia braidese.

Il festival della Salsiccia di Bra è ad ingresso gratuito, nei locali del Movicentro. Orari di apertura al pubblico: venerdì 6 dicembre dalle 18 alle 23, sabato 7 dalle 11 alle 15 e dalle 18 alle 23, domenica 8 dalle 11 alle 17.

Per tutte le info sulla quattro giorni: www.salsicciadibra.it e www.turismoinbra.it.