ECCELLENZA: Pro Dronero beffata dall’ex De Peralta, al “Filippo Drago” passa il Saluzzo (VIDEO)

0
1071
bty

Allo stadio “Filippo Drago”  il Saluzzo vince 0-1 contro la Pro Dronero nell’ottava giornata del girone B di Eccellenza piemontese. Per i marchionali si tratta del quarto risultato utile consecutivo in campionato, mentre gli ospiti patiscono le assenze di Galfrè e Brondino.

La gara a ritmi sostenuti e  Al quarto d’ora Sardo infortunato è costretto a lasciare il campo, al suo posto entra Benucci. Al 23′ arriva il primo brivido della partita: i padroni di casa, per l’occasione in divisa verde, si rendono pericolosi con un tiro-cross proveniente dalla destra che però sfila sul fondo.

Il Saluzzo risponde con un buon fraseggio e al 32’ sfiora il gol con De Peralta, Pernice con un grande intervento salva sulla linea. La prima frazione di gara si chiude con il gol annullato per fuorigioco di Scavone.

Nel secondo tempo i ritmi di gioco si alzano, la Pro Dronero spinge in attacco ma il Saluzzo si distende con alcuni contropiedi. Al 60’ il gioco viene momentaneamente interrotta a causa di una bandierina è rotta durante un contrasto di gioco all’altezza del calcio d’angolo. Con qualche difficoltà la bandierina viene sostituita e dopo svariati minuti il gioco riprende. L’episodio innervosisce  tutti, i particolar modo il presidente della Pro Dronero Corrado Beccacini che, come di consueto, ha sostenuto da vicino i propri ragazzi per tutta la gara.

Le squadre sono aggressive e Isoardi e Scavone vengono ammoniti. Poco più tardi gli ospiti guadagnano una punizione per il Saluzzo che Caula calcia alto di poco. Al 78’ Rrotani di testa cerca il gol, ma  Rosano G.  strepitoso toglie  il pallone dall’ incroncio.

Al 90’ l’arbitro concede  11 minuti di recupero per quanto accaduto all’ora di gioco. Nell’ extratime il Saluzzo sblocca la gara con l’ex De Peralta che  insacca di sinistro sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Qualche istante dopo Rosano G. si mette nuovamente in mostra negando il gol del raddoppio con un gran parata. Prima del triplice fischio Toscano riceve il cartellino rosso e anche Serino viene ammonito.

PRO DRONERO-SALUZZO  0-1

Reti: 92’ De Peralta

Ammoniti: Caridi, Giraudo, Rivero, Mazzafera, Isoardi, Serino

Espulsi: Toscano

PRO DRONERO: Rosano G., Rivero (94’ Rastrelli N.), Pernice, Caridi, Toscano, Rastrelli P., Isoardi, Giraudo, Atomei, Dutto, Sardo (16’ Benucci). All.: Caridi

SALUZZO: Busano, Bedino, Caula, Caldarola, Supertino, Serino, Scavone (85’Carrer), Mazzafera (80’ Pampiglione), Tosi (68’ Rrotani), De Peralta, Barale. All.: Boschetto

ARBITRO: Stefano Calzolari di Albenga

ASSISTENTI: Angelo Berta di Novara e Roberto Ferrari di Novara