Al Rally del Piemonte domina l’equipaggio Bianchi-Mattioda. Rivivi tutte le emozioni del week-end (FOTO E VIDEO)

Nonostante il meteo avverso il rally nazionale del cebano-monregalese è andato in scena regalando emozioni davvero uniche

0
792
Bianchi- Mattioda sulla PS Niella

Due su due per il pilota Fabrizio Bianchi, che dopo aver partecipato e vinto la prima edizione del Rally del Piemonte, conquista anche la vittoria dell’edizione 2019, diventata Nazionale. Nell’abitacolo alla sua destra, su Škoda Fabia R5 Alessandro Mattioda. Se già dalla prima PS di sabato a Cigliè, Bianchi ha allungato le distanze, battagliata è stata la conquista del secondo gradino del podio, andato all’equipaggio Giordano-Banaudi, R5 boema, che hanno rimontato Luca Arione-Roberto Aresca, che hanno chiuso il podio in terza posizione. Grande prova per Andrea Gonella e la villanovese Danise Manassero, per la prima volta in gara insieme, che si piazzano quinti assoluti  con la Peugeot  R2B.

62 degli 81 verificati sono arrivati ieri sera sul palco in corso Statuto a Mondovì, una gara resa insidiosa dalle condizioni meteo inclementi; gli equipaggi sono stati capaci di affrontare asfalto scivoloso e banchi di nebbia che hanno invaso la PS Ceva di domenica.

Due giorni, 8 prove speciali, più di 80 equipaggi e tanta passione, questo è solo parte dello spettacolo andato in scesa lo scorso week-end nell’area cebano monregalese; passione che è ben visibile sui volti non solo degli organizzatori, ma di tutti gli enti che cooperano e lavorano alla buona riuscita del rally, compresi i concorrenti e tutti i volontari e i commissari di percorso.

Degna di menzione la classe N1, la più piccola del rally, composta di cinque Peugeot 106, e tre grandi affezionati del Rally del Piemonte, in cui a darsi battaglia per il primo posto sono stati gli equipaggi Turco-Pronestì e Pugliese-Bertagnolli, che hanno lottato fino all’ultimo, piazzandosi rispettivamente primi e secondi con una distanza di soli 11” 80. A chiudere il podio l’equipaggio composto da Osvaldo Borgogno e sua figlia Elisa. A seguire l’equipaggio di Marco Allamandi e Diego Carena e il pilota imperiese Bico con la figlia Giulia.

Nonostante la pioggia battente il 5° Rally del Piemonte, organizzato da Aeffe Sport e Comunicazione, ha riscontrato anche un ottimo successo di pubblico.

Un plauso ancora a tutti i partecipanti per aver rispettato anche i luoghi in cui sono passati, in particolare l’area antistante alla Cos.Pel nell’area industriale di Mondovì, dove per due giorni è stata allestita l’assistenza: ieri sera, subito dopo le premiazioni, l’area era già stata liberata e pulita.

Rivivi tutte le emozioni del Rally del Piemonte nel video di Ideawebtv.it