Completamento Asti-Cuneo: l’Osservatorio per la tutela del paesaggio di Langhe e Roero ne parla ad Alba

0
171
Foto Ideawebtv.it

L’Osservatorio per la tutela del paesaggio di Langhe e Roero e le Associazione aderenti allo stesso (da ora in avanti Osservatorio), hanno seguito costantemente l’evolversi della situazione del completamento dell’Autostrada At-Cn e manifestano il loro totale disappunto per il grave ritardo nell’esecuzione dell’opera.

A tale riguardo l’Osservatorio si è adoperato nella predisposizione di una proposta che possa supportare la rappresentanza politica locale nella soluzione della controversia tra i diversi attori del progetto affinché il nostro territorio possa finalmente usufruire di quell’infrastruttura indispensabile al suo sviluppo economico ed alle esigenze quotidiane dei cittadini.

A Bruxelles, il prossimo mercoledì 23 ottobre, si terrà un incontro tra il Presidente Cirio e i commissari incaricati a cui parteciperà anche il Sindaco di Alba. Il Sindaco Bo ha dichiarato: “Voglio ascoltare in prima persona gli scenari che si prospettano e capire la posizione del Governo”, ed ha aggiunto: “Concordo con chi dice che siamo stati troppo blandi nel far sentire la nostra voce. Non mi piace lanciare slogan o ultimatum, ma credo sia arrivata l’ora di mobilitare tutto il territorio in modo più efficace, con Alba capofila. Nei prossimi giorni organizzeremo un incontro con i sindaci di Langhe e Roero e decideremo cosa fare, coinvolgendo anche Cuneo e Asti perché questa deve essere una battaglia corale“.

L’Osservatorio, lo scorso 12 ottobre, ha invitato i quattro Sindaci maggiormente impattati dal progetto, Alba, Bra, Roddi, Verduno, ad un incontro per presentargli osservazioni e proposte, dando la più ampia disponibilità di agenda e di orario, purchè si tenesse entro martedì 22, cioè prima dell’incontro previsto a Bruxelles. L’Osservatorio, nello spirito di contribuire alla soluzione della controversia, ha deciso di rendere pubblica la sua posizione, consentendo così anche di svolgere un servizio ai cittadini che esigono di conoscere la completa verità sulla materia, posponendo l’incontro con i Sindaci a valle di quello con Bruxelles.

Del tema si parlerà lunedì 21 ottobre (alle 11), in una conferenza stampa presso la sede di Radio Alba, in Corso Europa 61, in cui verranno portate anche proposte concrete per il completamento dell’opera.