Alba-Sestriere per l’ultima tappona: sarà un Giro d’Italia 2020 molto cuneese!

0
774

Che bello. E’ questa l’esclamazione d’obbligo che molti appassionati di ciclismo devono aver fatta propria avuta la notizia: secondo le indiscrezioni, il Giro d’Italia 2020 sarà nuovamente a forte matrice cuneese.

Già, perchè, benchè non ci sia ancora nulla di concreto, saranno proprio le strade cuneesi le grandi protagoniste della penultima e decisiva tappa della corsa Rosa. In programma, dovrebbe esserci una partenza da Alba il 31 maggio 2020, con arrivo a Sestriere, passando per i tracciati della provincia e raggiungendo le alpi.

E così la mente vola al Giro d’Italia 2016, quando proprio le montagne cuneesi decisero la manifestazione, con l’impresa di Nibali a Sant’Anna di Vinadio, nel giorno della vittoria di Taaramae, alla vigilia della Cuneo-Torino che, partita sotto una leggera pioggia in Piazza Galimberti, incoronò lo Squalo dello Stretto sul palco allestito alla Gran Madre di Torino.

Piano con la festa: il percorso verrà svelato solo giovedì 24 ottobre negli studi Rai di Milano. Ma c’è da sognare in grande.