Seconda Categoria – Val Maira e Margaritese a punteggio pieno, le altre inseguono

0
358

Un fine settimana di grande spettacolo nei raggruppamenti cuneesi di Seconda Categoria che mettono in naftalina la quarta giornata di campionato.

Nel Girone G mantiene la vetta solitaria il Val Maira che fatica più del previsto ma, alla fine di un match combattuto, ha la meglio dell’Olimpic Saluzzo. La formazione valmairina passa grazie alla doppietta di Ahanotu, autentico trascinatore della squadra in questa prima parte di campionato.

Resta in vetta anche l’F.C. Vigone che non lascia scampo alla Virtus Busca sconfiggendola per 2-0 in virtù dei centri di Caramucci e Iosa. A breve distanza resistono Caramagnese e San Bernardo che spazzano via rispettivamente Salsasio (0-5, Sismonda, Elia, Sansoldo e Gala uniti ad un’autorete) e Manta (4-0, doppietta di Jarjesey, Carta e Cappello) così come l’Orange Cervere passeggia sul campo della Sommarivese (0-3, doppietta di Raucci e rete di Roccini).

Al centro della classifica vittoria importante del Genola che ‘mata’ il Villafalletto con la tripletta di Foletto mentre il San Chiaffredo supera di misura la Polisportiva Castagnole per 2-1 con le reti di Garello e Comba.

Nel Girone H ancora a punteggio pieno la Margaritese che espugna il campo dell’Area Calcio Alba Roero con le realizzazioni di Pompeiano e Viale. Restano a due lunghezze di distanza San Rocco Castagnaretta e Caraglio che passano in trasferta sui campi di Langa (0-3, Manfredi e doppietta di Gasbarro) e Piobesi (1-2, rete di Ferrero per i padroni di casa, Destefanis e Casa per gli ospiti) mentre il Carrù va valere il fattore campo contro il Dogliani sconfiggendolo per 3-1 con le reti di Audisio, Burdisso e Biondi.

Pareggio esterno per il San Benigno sul campo del Valvermenagna con il botta e risposta Giordano-Contarino e Tassone-Provenzale mentre il Garessio espugna il campo del Monregale con le reti di Vuthaj, Urubi e Salvatico che rendono vane le realizzazioni interne di Di Fede e Muca. Chiude il programma il pareggio per 1-1 tra San Michele Niella e Piazza: Moi risponde a Lanza.